« Torna indietro

112

Un uomo al termine di una lite colpisce moglie e figlia con un tubo di plastica: l’intervento del 112

La segnalazione al 112

Ancora un episodio di violenza consumatasi tra le mura domestiche. In seguito ad una segnalazione al 112, Infatti, i Carabinieri della Stazione di Grottaminarda hanno arrestato un uomo, ritenuto responsabile del reato di “Maltrattamenti in famiglia o verso fanciulli”.

I fatti si sono verificati nella notte scorsa, quando al “112” giunge la segnalazione di una lite in famiglia.

La Lite e la violenza

Una pattuglia viene quindi tempestivamente inviata all’abitazione indicata dove un uomo, al culmine di una lite scaturita per futili motivi, aveva aggredito e colpito con un tubo di plastica la moglie e la figlia che, per le lesioni riportate, ricorrevano alle cure mediche del personale sanitario del 118.

L’arresto

Con non poca fatica i Carabinieri bloccano l’esagitato: condotto in Caserma, è stato quindi tratto in arresto e, su disposizione della Procura della Repubblica di Benevento, sottoposto ai domiciliari.

x