« Torna indietro

Follia a Terzigno: chiede soldi alla cugina e la aggredisce armato di ascia

L’aggressione nel negozio di proprietà della vittima.

Un uomo di 38 anni ha aggredito la cugina 30enne convivente. Apparentemente sembrava una famiglia normale, che nascondeva però diversi disagi familiari. I due protagonisti sono entrambi originari del Bangladesh.

L’aggressione a Terzigno nel negozio della vittima, non era la prima volta

Il 38enne aveva già rapinato la donna domenica scorsa, per poi tornare nuovamente alla carica entrando nel negozio della cugina.

Voleva altri soldi ma questa volta non si è limitato alle minacce, infatti si è presentato armato addirittura di un’ascia. La 30enne è riuscita a fuggire e ha chiamato i carabinieri.

I militari si sono subito messi alla ricerca dell’uomo, che è stato trovato in tarda serata nascosto in una stanza di un opificio dove lavorava come operaio. Rinvenuta e sequestrata anche l’ascia.

L’arrestato è stato condotto al carcere dove ora è in attesa di giudizio.

x