« Torna indietro

Coldiretti, Made in Italy: il salvataggio dell'accordo con gli Usa

pasta

Senape nella pasta, chi è allergico prenda nota dei marchi

L’allergene senape crea allarme: la pasta integrale viene ritirata dai supermercati. Le persone allergiche non possono consumarla. Alcuni lotti di pasta integrale biologica a marchio “Natura Chiama Selex” e di pasta di Gragnano Igp a marchio “Saper di Sapori Selex” sono stati richiamati dal Ministero della Salute, che raccomanda, appunto, alle persone allergiche alla senape di non mangiare la pasta con i formati e i numeri di lotto segnalati.

C’è di più: le confezioni si possono riportare al punto vendita per ottenere il rimborso. Chi non è allergico non riscontrerà problematiche.

Le confezioni da 500 grammi ritirate sono: Pasta di Gragnano Igp spaghettoni Saper di Sapori Selex, con il numero di lotto L 21244L e il termine minimo di conservazione (Tmc) 01/09/2024; Pasta di Gragnano Igp calamarata Saper di Sapori Selex, con il numero di lotto L 21244C e il Tmc 01/09/2024; Elicoidali integrali biologici Natura Chiama Selex, con il numero di lotto 126024 e il Tmc 28/06/2023.
E ancora: le Farfalle integrali biologiche Natura Chiama Selex, con il numero di lotto 126025 e il Tmc 28/06/2023; Penne rigate integrali biologiche Natura Chiama Selex, con il numero di lotto 126010 e il Tmc 27/06/2023; Spaghetti integrali biologiche Natura Chiama Selex, con il numero di lotto 126002 e il Tmc 28/06/2023; Fusilli integrali biologici Natura Chiama Selex, con il numero di lotto 126011 e il Tmc 27/06/2021 (aggiornamento del 5 novembre 2021).
La pasta integrale biologica viene lavorata nello stabilimento Newlat Food Spa di via F. De Cecco 33, a Fara San Martino, in provincia di Chieti. Mentre la pasta di Gragnano Igp Sapor di Saperi è prodotta nel Premiato Pastificio Afeltra Srl di Gragnano, vicino Napoli.

x