« Torna indietro

Catania-Vibonese, Baldini sulle assenze di Moro e Zanchi: “Ho diverse soluzioni”

Queste le parole dell’allenatore del Catania, Francesco Baldini, in vista della sfida casalinga di domani sera contro la Vibonese.

Ecco le dichiarazioni dell’allenatore del Catania, Francesco Baldini, durante la conferenza stampa in vista della sfida casalinga di domani sera alle 20,30 allo stadio Angelo Massimino contro la Vibonese.

“Ho buone indicazioni – ha detto il mister rossazzurro – dopo la seduta di rifinitura, i ragazzi a disposizione stanno bene. Abbiamo perso Zanchi per squalifica, abbiamo perso Stancampiano, non abbiamo Moro per la convocazione in nazionale. I lungodegenti Frisenna, Pinto e Piccolo che sono alle prese con le cure, però sono convinto che i ragazzi che ho a disposizione sono pronti per affrontare questa partita domani sera. La Vibonese nelle ultime sei partite ha perso solamente contro il Palermo, e sappiamo la forza del Palermo, che è un’ottima squadra e sta facendo bene, poi ha sempre fatto risultato e quindi viene da un percorso positivo. Ha cambiato qualcosina rispetto all’inizio, all’inizio giocava con una difesa a quattro, ora la maggior parte delle volte gioca con la difesa a tre o a cinque, insomma dipende dalle circostanze. Si è compattata, è una squadra alla quale non è facile fare gol, è pronta a ripartire, ha degli interpreti veloci davanti, bisognerà stare molto attenti e quindi nell’ultimo periodo sta bene. La classifica è vero che non la guardiamo, ma è sempre importante. Entrare in zona playoff è una cosa che gratifica, ma io ho detto ai ragazzi che dobbiamo fare più punti possibili. Noi dobbiamo lavorare per cercare sempre di vincere le partite, dobbiamo mettere fieno in cascina, dobbiamo fare punti e l’obiettivo è farlo anche domani. Ho letto dichiarazioni dell’avversario nelle quali dicono che vengono anche loro per fare partita e cercare di fare risultato pieno, quindi proveremo a fare la nostra partita e a portare a casa il bottino intero perché è fondamentale e importante”.

Alla nostra domanda riguardante le soluzioni da adottare per ovviare alle assenze di Moro e Zanchi e l’attuale condizione di Sipos, l’allenatore rossazzurro ha risposto: Per l’assenza di Zanchi abbiamo Albertini che può giocare a sinistra, Ropolo è rientrante, anche se non ancora al 100 % perché al rientro da un infortunio, però è a disposizione mia e l’ho utilizzato negli ultimi 10 minuti dopo l’espulsione di Zanchi nella partita scorsa. Ho diverse soluzioni, davanti sostituire Moro in questo momento, per lo stato di forma che ha questo ragazzo, non è assolutamente semplice, ma Sipos si è sempre allenato bene e quindi domani giocherà sicuramente lui. Il legame con i tifosi ci ha portati avanti in questo periodo difficile, abbiamo voglia di continuare insieme con i nostri tifosi questo percorso. Mi auguro che domani ci sia tanta gente allo stadio e che alla fine possa essere una festa perché ce lo meritiamo tutti. Sicuramente i ragazzi faranno partita e ormai a questo ci hanno abituati e ce la metteranno tutta”.

x