« Torna indietro

Latina Scalo, malore sul treno: gli altri pendolari la insultano per il ritardo causato alla corsa

Ancora guai sulla linea ferroviaria tra Napoli e Roma questa mattina.

Il treno dalla Campania, arrivato a Latina Scalo intorno alle 7 e 30 è rimasto fermo in stazione per il malore accusato da una ragazza, di circa 30 anni, residente nella provincia di Caserta.

Il capotreno ha avvertito le autorità sanitarie e l’ambulanza del 118, che fa base proprio nei pressi della stazione, è arrivata sul posto in pochi istanti. I sanitari hanno proceduto a visitare la signora, rimasta seduta sulle scalette del treno. Un procedura che, in tutto, avrà preso circa una mezz’ora.

Notizia di poco conto, direbbe qualcuno, solo che alcuni testimoni sono rimasti inorriditi dal comportamento di molti degli altri pendolari. Insistenti sono state, infatti, le richieste ai sanitari di far scendere la persona per poter proseguire. Non solo, la stessa sarebbe stata anche insultata per aver fatto fare ritardo alla corsa.

Vista l’atmosfera tutt’altro che accomodante la signora, finito l’intervento, ha preferito scendere dalla carrozza e prendere un altro treno per proseguire il proprio viaggio.

x