« Torna indietro

truffe

Violenta lite familiare a Secondigliano, gesto ignobile verso gli anziani genitori

Protagonista della vicenda un 52enne napoletano denunciato per maltrattamenti in famiglia, lesioni, oltraggio e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Ieri sera gli agenti del Commissariato Secondigliano, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in piazza San Giovanni XXIII per la segnalazione di una lite familiare.

I poliziotti, giunti sul posto, sono stati avvicinati da un uomo il quale ha raccontato di essere vittima di comportamenti violenti da parte del figlio che aveva aggredito lui e la moglie. Dopo la minaccia e l’aggressione, il figlio ha addirittura spintonato con forza i genitori fuori dall’abitazione, lasciandoli di fatto in mezzo alla strada e senza casa.

Gli operatori, con il supporto di personale dei Vigili del Fuoco, sono entrati nell’appartamento e, con difficoltà e dopo una colluttazione, hanno bloccato l’uomo, un 52enne napoletano, denunciandolo per maltrattamenti in famiglia, lesioni, oltraggio e resistenza a Pubblico Ufficiale.

x