« Torna indietro

Padova, “L’attività fisica nella disabilità. Storie di campioni”

Mercoledì 17 novembre 2021 dalle ore 20:30 alle ore 22:30

EVENTO IN PRESENZA al Crowne Plaza Padova, e in Video Conferenza RES accreditata ECM per n. 100 partecipanti

Responsabile Scientifico e Moderatrice Dottoressa Gaya Spolverato

Interverranno in qualità di Testimonial gli atleti: FRANCESCO BETTELLA, Nuoto, Due bronzi a Tokyo; CHIARA COLTRI, Capitana Squadra Basket in carrozzina CUS Padova; CHIARA NARDO, Canotaggio, 5^ a Tokyo

12.11.2021 – Sottolineare l’importanza di una attività fisica e sportiva praticata in particolare da persone con disabilità, per godere del benessere che lo sport porta con sé, ma soprattutto quale occasione di relazione e di inclusione sociale. Questo l’obiettivo dell’incontro in presenza – il primo dopo la lunga sosta imposta dal Covid – dal titolo L’ATTIVITÀ FISICA NELLA DISABILITÀ. STORIE DI CAMPIONIorganizzato dall’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Padova in collaborazione con l’Università di Padova in programma mercoledì 17 novembre prossimo, (in presenza al Crowne Plaza di Via Po a Padova, e anche in videoconferenza, rivolto a medici e odontoiatri iscritti all’Ordine di Padova, ore 20.30-22.30).

Un evento fortemente voluto dalla Responsabile scientifica Dottoressa Gaya Spolverato: «L’idea di questo evento nasce dalla volontà di ritrovarsi secondo le consuete modalità di incontro e di formazione e da una richiesta giuntaci da Ruggero Vilnai Presidente del Comitato Paralimpico – spiega la Dottoressa Spolverato, Moderatrice dell’Evento – per promuovere le strutture dedicate alla attività fisica così da poter offrire alle persone la possibilità di avvicinarsi allo sport per la disabilità, e di conoscere l’ambiente paralimpico. Mi sono appassionata a questo progetto che si rivolge a persone con qualsiasi grado di disabilità: fisica, motoria e sensoriale. Stiamo parlando di un ampia platea di persone, sia disabili dalla nascita che per altre cause. Sono tutte persone che potrebbero trarre un vantaggio non solo fisico, ma anche emotivo dalla attività fisica con tutto quel benessere che praticarla porta a chiunque. Ecco perché ho deciso di organizzare questo evento come Ordine dei Medici, coinvolgendo l’Università e chiedendo al Professor Antonio Paoli di corredarlo con un “know how” scientifico sul ruolo della attività fisica per il mantenimento della salute nella disabilità.»

«Ma oltre ai docenti che abbiamo coinvolto ­– prosegue Gaya Spolverato un ringraziamento particolare va ai Testimonial che porteranno la loro esperienza: il campione di nuoto paralimpico Francesco Bettella che ha conquistato due splendidi bronzi alle Olimpiadi di Tokyo e che condividerà la sua interessantissima storia a corollario dell’intervento sul ruolo della tecnica nella prestazione sportiva paralimpica tenuto da Giuseppe Marcolin. Ci sarà poi la testimonianza della capitana della Squadra di Basket in carrozzina CUS Padova Chiara Coltri a latere dell’intervento di Fabio Castellucci allenatore di atleti paralimpici, e una relazione sulla attività fisica come motore di inclusione tenuta da Massimiliano Marino affiancato dalla Testimonial Chiara Nardo, Quinta classificata nel Canotaggio a Tokyo.

Quello dell’inclusione è un aspetto particolarmente importante – conclude la Dottoressa Spolverato –, perché l’attività fisica fa bene non solo al corpo ma anche alla mente, e soprattutto, crea network e relazioni, consente di vivere la dimensione della socialità.»

A conclusione delle relazioni vi sarà un momento di confronto tra il Presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Padova Dottor Domenico Maria Crisarà in rappresentanza anche dei medici di famiglia e dei pediatri ai quali in particolare si rivolge questo evento, e il Dottor Ruggero Vilnai Presidente del Comitato Paralimpico che si è reso disponibile a portare i suoi consigli pratici e a rispondere alle domande per consentire di gettare uno sguardo più lungo e ampio sul mondo della disabilità e dello sport.

«L’idea di questo incontro ­– conclude il Presidente dell’Ordine dei Medici Dott. Crisarà nasce dal desiderio di valorizzare queste persone: il sistema deve offrire loro sempre maggior attenzione, non in quanto portatori di handicap ma perché con il loro impegno dimostrano con evidenza che grazie alla vicinanza e all’integrazione con la comunità, possono conseguire risultati importanti, sia nello sport che nella vita, così da assicurare una società migliore per tutti.»

L’incontro si svolgerà secondo il seguente Programma:

Ore 20:30 – 20:32

Introduzione all’evento – Dott.ssa GAYA SPOLVERATO

Ore 20:32 – 20.47

Ruolo dell’attività fisica nel mantenimento della salute nelle disabilità – Prof. ANTONIO PAOLI

Ore 20:47- 21:07

Il ruolo della valutazione funzionale nello sport paralimpico – Dott. GIUSEPPE MARCOLIN con il Testimonial FRANCESCO BETTELLA, nuoto, due Bronzi a Tokyo

Ore 21:07 – 21:27

Allenare gli atleti paralimpici – difficoltà ed opportunitàFABIO CASTELLUCCI con la Testimonial CHIARA COLTRI, Capitana CUS Padova basket in carrozzina

Ore 21:27 – 21:47

L’attività fisica come motore di inclusione – Dott. MASSIMILIANO MARINO con la Testimonial CHIARA NARDO, Canotaggio, 5^ a Tokyo

Ore 21:47 – 22:30

Discussione: Dott. DOMENICO MARIA CRISARÀ, Presidente Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri Padova e Dott. RUGGERO VILNAI, Presidente Comitato Paralimpico.

Conclusione evento e compilazione del test ECM. La compilazione del test CEM è prevista entro le 72 ore  dalla  fine dell’ evento.

____

Info utili per accreditamento: n. 2 Crediti formativi per Medici Chirurghi di tutte le discipline e odontoiatri iscritti all’Ordine dei Medici di Padova.

Obiettivo formativo: contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare  e  la medicina di genere

Direttive dell’Evento: al momento dell’iscrizione, indicare la modalità di partecipazione IN PRESENZA oppure A DISTANZA. Sede Res dell’Evento: Crowne Plaza, Via Po 197 – Padova

POSSIBILITÀ DI SEGUIRE L’EVENTO DA REMOTO IN WEB CONFERENCE

Per iscriversi e per informazioni visitare la pagina dedicata sul sito: www.unikacongressi.com

Al momento dell’iscrizione, precisare la modalità di partecipazione RES (residenziale) o FAD (a distanza).

Si informa che tutti i partecipanti al Convegno in presenza dovranno essere muniti di green pass.

x