« Torna indietro

Tor Bella Monaca, ancora furti di energia elettrica e idrica, 69 appartamenti controllati, 4 arresti

Nuova raffica di controlli dei Carabinieri della Stazione di Roma Tor Bella Monaca con l’ausilio dei colleghi della Stazione di Roma Tor Vergata e della Compagnia di Frascati e con la collaborazione del personale di ACEA, ARETI e dell’ATER, nell’ambito di una più articolata manovra di controlli disposti dal Comando Provinciale di Roma in piena aderenza con il Prefetto di Roma, Matteo Piantedosi, per il ripristino della legalità nel quartiere.

Questa volta i Carabinieri sono intervenuti in via San Biagio Platani, nelle palazzine situate tra i civici 318 e 336, al fine di verificare la presenza di allacci abusivi alla corrente elettrica ed alle condutture dell’acqua nonché di occupazioni abusive.

Quattro in totale le persone arrestate dai Carabinieri. In manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, sono finiti due insospettabili coniugi romani di 32 e 33 anni, che a seguito di un controllo e della perquisizione personale e domiciliare, sono stati trovati in possesso di una dose di hashish del peso di 25 grammi e una dose di cocaina di 0,2, nonché di un bilancino di precisione e vario materiale per il confezionamento. Arrestato per evasione un romano di 48 anni, già noto, in atto sottoposto agli arresti domiciliari, bloccato mentre passeggiava sulla pubblica via senza nessuna autorizzazione. Infine, un 32enne romano già sottoposto agli arresti domiciliari è stato arrestato in ottemperanza all’ordinanza di custodia cautelare in carcere quale aggravamento per le reiterate violazioni della misura cui era già in atto e opportunamente segnalate dei Carabinieri.

Con l’ausilio del personale specializzato delle società di “Areti SPA”, “Ato 2” ed “Ater”, i Carabinieri hanno proceduto al controllo di ben 69 unità immobiliari, al fine di verificare gli allacci abusivi alle reti di distribuzione di elettricità e idrica, nonché di eventuali occupazioni abusive dei locali, e denunciato a piede libero 20 persone a vario titolo, di furto aggravato di energia elettrica e acqua, mentre altre 8 in via di identificazione, non presenti all’atto dei controlli, saranno denunciate per furto di fornitura elettrica e idrica. 

Le irregolarità riscontrate dai Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca e dal personale qualificato riguardano appartamenti dove è stata accertata la presenza di allacci abusivi alla rete elettrica, diretti alla rete pubblica, in danno dell’ATER e allacci abusivi alla rete idrica in danno di ACEA Ato2. I Carabinieri con i tecnici incaricati hanno provveduto contestualmente al ripristino dello stato dei luoghi ed alla rimozione degli abusi accertati.

Eseguiti dai carabinieri anche posti di controllo alla circolazione stradale dove è stato sanzionato una persona trovata a bordo di un veicolo sprovvisto di copertura assicurativa.

x