« Torna indietro

Preoccupa la situazione a Vulcano: evacuate 300 persone per l’esalazione di gas pericolosi

Sotto costante monitoraggio la situazione sull’isola di Vulcano che da diverse ore ha visto il risveglio del tremore vulcanico con l’esalazione di gas molto pericolosi. Nello Musumeci nella seduta di ieri ha dichiarato lo stato di crisi e di emergenza regionale con una situazione del genere che negli ultimi 130 anni non si era mai verificata.

Il sindaco di Lipari, Marco Giorgianni, ha emesso un’ordinanza che terrà lontane circa 300 persone dalla propria abitazione.

La particolarità dell’incrocio di questi gas è che riducono la quantità di ossigeno e creano difficoltà respiratorie che possono avere effetti letali.

Cresce intanto la paura fra gli isolani che pensano al futuro dei propri figlia sull’isola che da secoli attrae turisti proprio per la particolarità legata all’esalazione di gas e fanghi,

x