« Torna indietro

Sicilia

La Sicilia da imitare: “Denuncio pizzo e corruzione, è l’unico modo per cambiare le cose”

YouTube video

Fabio D’Agata ha la schiettezza di chi è onesto. Quell’onestà che fa del coraggio un’attitudine naturale, una maniera spontanea di agire.

Di recente, dopo avere permesso pure l’avvio di importanti operazioni anti crimine opponendosi alle richieste di pizzo, ha denunciato alla guardia di finanza il tentativo di corruzione di un direttore dei lavori assegnato dalla Regione Siciliana al cantiere della sua azienda, la Consolidamenti Speciali di Acireale, avviato nel Parco dei Nebrodi, permettendo l’arresto di Basilio Ceraolo, l’ingegnere 70enne adesso ai domiciliari su disposizione del Tribunale di Patti, nel messinese.

Ecco il racconto dell’imprenditore 49enne, ecco il suo esempio.

x