« Torna indietro

Sospetta refurtiva di furti in appartamento pubblicata sul sito della Polizia di Stato

Lo scorso 4 novembre la Polizia di Stato ha sottoposto a fermo di indiziato di delitto per ricettazione un uomo e due donne dopo che i “Falchi” della squadra Mobile di Firenze, durante un controllo, avevano scoperto diversi monili in oro, orologi e preziosi rubati, nascosti in doppi fondi ricavati all’interno del loro veicolo.

Parte della refurtiva è già stata restituita alle vittime, mentre per quanto riguarda il materiale, per il quale ad oggi non è stato possibile individuare i legittimi proprietari, è stato tutto fotografato e le immagini pubblicate nella “bacheca oggetti rubati” del sito della Polizia di Stato.

La pagina è raggiungibile attuando una ricerca a questo link, oppure con questa url.

Tra gli oggetti sequestrati, anche una fede nuziale con la scritta “Luciano 5.7.86” ed un braccialetto color oro con la scritta “Gianna”.

Nel caso qualcuno, avendo già presentato denuncia di furto, riconosca come propri gli oggetti pubblicati nella bacheca, può contattare, in orario d’ufficio, l’Urp della Questura di Firenze al numero 055.4977602 o 055.4977603, avendo inoltre cura di fornire all’operatore i codici riportati nelle immagini dei preziosi.

Per informazioni è anche possibile inviare una mail all’indirizzo urp.quest.fi@pecps.poliziadistato.it.

x