« Torna indietro

Bologna: un 31enne finisce nei guai

Bologna. I Carabinieri della Stazione Bologna Navile hanno denunciato un truffatore che aveva messo in affitto un appartamento inesisten

Bologna. I Carabinieri della Stazione Bologna Navile hanno denunciato un truffatore che aveva messo in affitto un appartamento inesistente, un 31enne finisce nei guai.

Ad accorgersi del tranello, anche se in ritardo, è stato un 52enne calabrese che stava cercando una sistemazione per il figlio, in procinto di venire a studiare Bologna. La vittima, infatti, dopo aver visionato le foto dell’appartamento, pubblicate su un sito internet dedicato agli affitti e compravendite tra soggetti privati, aveva telefonato al proprietario.

Questi, favorevole ad avviare la trattativa con il cliente, gli aveva chiesto una caparra di 500 euro, ricevendola secondo gli accordi stabiliti. Purtroppo, a pagamento avvenuto, il proprietario del locale è svanito nel nulla e il 52enne, resosi conto di essere stato truffato si è rivolto ai Carabinieri.

A seguito delle indagini, i militari hanno identificato il responsabile dell’annuncio pubblicitario, un 31enne napoletano, con precedenti di polizia.

x