« Torna indietro

ridiamo il sorriso

786 giovani piante a San Donà. La seconda edizione di “Ridiamo il sorriso alla Pianura Padana” ripete il successo della precedente

22.10.2021 – L’iniziativa “Ridiamo il Sorriso alla Pianura Padana” curata da Veneto Agricoltura e finalizzata a sostenere la presenza di piante verdi nei Comuni localizzati in pianura, ha riscosso anche quest’anno grande interesse e partecipazione: sono state ordinate 786 giovani piante, da 101 cittadini che arricchiranno il proprio giardino o il proprio terrazzo; un dato leggermente superiore a quello del 2020, quando a San Donà sono state ordinate in totale 769 piante.

Le piante saranno disponibili dal 25 ottobre presso il servizio Verde Pubblico di via Monte Popera a San Donà e, come già comunicato agli interessati, potranno essere ritirate da chi ne ha fatto richiesta. Gli orari per il ritiro sono lunedì / martedì / mercoledì dalle 16:30 alle 17:30 e giovedì / venerdì dalle 10:00 alle 11:30. il ritiro potrà essere effettuato anche nelle giornate di sabato 6/11/2021 e sabato 13/11/2021 dalle 8:30 alle 12:30.

“L’importanza del verde per migliorare la salute e la qualità della vita delle nostre Città e del nostro pianeta è un dato su cui non possiamo che essere tutti d’accordo. Le piante selezionate per questo progetto sono specie autoctone, a maggiore tutela del nostro territorio e delle sue specificità; è un progetto rivolto non solo a chi ha un giardino o uno spazio verde, ma anche per un terrazzo di modeste dimensioni (scegliendo gli arbusti più adatti). Ringrazio l’Ufficio Verde Pubblico per la collaborazione, e ringrazio anche i cittadini che hanno approfittato di questa opportunità.

Piantare un albero, un arbusto o un fiore è un gesto concreto, e costituisce un reale contributo verso un ambiente più sostenibile; anche in questo modo, oltre che con altre azioni semplici e concrete, i cittadini possono aiutarci a raggiungere gli obiettivi previsti dal Paesc (Patto d’Azione per l’Energia Sostenibile e il Clima) il cui libretto divulgativo è stato distribuito a tutte le famiglie (se qualcuno non l’avesse ricevuto, può farne richiesta presso gli Uffici comunali). Il contributo di ognuno, ogni singola azione fa la differenza.

Continua anche l’azione dell’amministrazione sul mantenimento e la valorizzazione del patrimonio verde, con un impegno che consenta di mantenere sempre positivo il saldo tra i necessari abbattimenti e le nuove piantumazioni. Oltre agli interventi boschivi su cui si sta lavorando, stiamo facendo in questi giorni i sopralluoghi per le prossime piantumazioni, per le quali abbiamo già stanziato 40.000 euro; prevediamo, in questa tornata, di concentrarci sui viali e sulle aree di parcheggio più scoperte quanto a verde. Sottolineo che ogni piantumazione in un contesto urbano va studiata con molta attenzione: gli alberi infatti devono avere il necessario spazio per crescere sani e non creare intralci agli utenti della strada. Con i prossimi interventi continua quindi il nostro lavoro per una Città più verde e sostenibile” così Lorena Marin, Assessore a Energia e Ambiente.

x