« Torna indietro

A10 Genova-Savona, viadotto Lerone: finita l’ispezione, nessun distacco di calcinacci

I tecnici Aspi, società incaricata al controllo hanno installato reti di chiusura delle botole. Attualmente la sottostante via Stoppani è stata riaperta al traffico. Dunque nessun pericolo di caduta calcinacci.

Pubblicato il 20 Febbraio, 2022

A10 GENOVA-SAVONA – VIADOTTO LERONE: TERMINATA ISPEZIONE, NESSUN DISTACCO DALLA STRUTTURA. RIAPERTA VIA STOPPANI – LA CADUTI A TERRA DETRITI DI PICCOLE DIMENSIONI ACCUMULATI DA ULTIMA ISPEZIONE. QUESTO SCRIVONO I TECNICI INCARICATI. LA FUORIUSCITI DURANTE L’ULTIMA ISPEZIONE.

Attraverso un comunicato stampa autostrade.it comunica che oggi, domenica 20 febbraio, nel pomeriggio, è terminata l’Ispezione straordinaria al viadotto Lerone in A10 attivata dalla Direzione di Tronco di Genova a seguito della segnalazione di calcinacci di piccole dimensioni ritrovati nella strada sottostante.

La società di ingegneria esterna che ha eseguito le verifiche non ha rilevato alcun distacco di parti di copriferro. Il materiale reperito a terra proviene presumibilmente da lievi accumuli di detriti presenti all’interno del cassone, fuoriusciti a seguito dell’ultima ispezione effettuata appunto all’interno dei cassoni ai primi di febbraio.

I tecnici di Aspi hanno installato reti di chiusura delle botole. Attualmente la sottostante via Stoppani è stata riaperta al traffico.