« Torna indietro

Milano

Aggredisce la convivente in stato di gravidanza, immediato l’intervento della polizia: arrestato 44enne

Pubblicato il 7 Dicembre, 2023

Nella tarda serata 3 dicembre, la Polizia di Stato di Catania ha tratto in arresto un uomo – classe 1979 – colto nella flagranza del reato di maltrattamenti contro la propria convivente.

Intorno alle ore 21, gli agenti delle volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico – U.P.G.S.P., su segnalazione della locale Sala Operativa, sono intervenuti a seguito della richiesta di aiuto da parte di una donna che riferiva agli operatori del 112 di essere stata aggredita dal proprio compagno.

Immediatamente inviati e giunti sul posto, gli operatori hanno trovato la 32enne, in stato di gravidanza, ancora in contatto telefonico con la Sala Operativa. La donna ha raccontato di essere stata aggredita dall’uomo – con problemi di tossicodipendenza – che era andato in escandescenza, colpendola al volto con degli schiaffi. Il 44enne, che si trovava ancora sul posto, alla vista dei poliziotti ha tentato di darsi alla fuga ma è stato tempestivamente fermato.

Dopo aver allertato i sanitari del 118 e aver raccolto tutte le informazioni utili, la donna è stata trasportata presso il locale nosocomio “Cannizzaro” dove è stata sottoposta ad accertamenti diagnostici con prognosi di 22 giorni.

Alla luce di quanto accaduto, l’uomo è stato tratto in arresto e al termine delle formalità di rito, d’intesa con il P.M. di turno, è stato accompagnato presso le camere di sicurezza della Questura, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa dell’udienza direttissima.    

About Post Author

Skip to content