« Torna indietro

Aggrediscono i Carabinieri impegnati nei controlli anti Covid-19

Aggrediscono i Carabinieri impegnati nei controlli anti Covid-19 e finiscono in manette. Il fatto è avvenuto nel bolognese.

Pubblicato il 28 Dicembre, 2020

Aggrediscono i Carabinieri impegnati nei controlli anti Covid-19 e finiscono in manette. Il fatto è avvenuto nel bolognese.

E’ successo l’altra notte (ore 00:20 del 27 dicembre 2020) a Castello di Serravalle (BO), durante un servizio di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica che i Carabinieri della locale Stazione stavano facendo per strada, con particolare riferimento alla verifica dei requisiti in possesso per spostarsi tra le ore 22:00 e le 05:00. Alla vista di due soggetti che stavano camminando sotto i portici di via Guglielmo Marconi, i militari si sono avvicinati per identificarli, riuscendoci soltanto con uno dei due, perché l’altro è riuscito a dileguarsi. Avvicinato dai Carabinieri, il soggetto li ha aggrediti ed è finito in manette. Durante il trasferimento dell’arrestato, identificato in un 33enne rumeno, residente a Legnago (VR), i militari sono stati “attaccati” all’ingresso della caserma da tre soggetti che volevano liberare l’amico in manette. Nonostante l’inferiorità numerica, i militari sono riusciti a difendersi, neutralizzando la minaccia e arrestando gli altri tre criminali. Oltre al 33enne rumeno, sono finiti in manette per resistenza, minaccia e lesioni a un pubblico ufficiale, altri tre rumeni, un 30enne di Legnago (VR), un 29enne di Castello di Serravalle (BO) e un 28enne di Bazzano (BO). Durante la difesa della caserma e le fasi dell’arresto, i militari sono rimasti lievemente feriti. Medicati dai sanitari del Pronto Soccorso dell’Ospedale di Bazzano (BO), sono stati dimessi con prognosi di 5 e 15 giorni. Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, i quattro malviventi, sono stati trattenuti in camera di sicurezza, in attesa di comparire davanti all’Autorità giudiziaria per l’udienza di convalida dell’arresto, prevista nella mattinata odierna.

About Post Author

Skip to content