« Torna indietro

Agricoltura: In manovra circa 8 milioni di euro per legge su apicoltura

Pubblicato il 27 Dicembre, 2021

Dopo quasi undici anni, torniamo a finanziare la legge quadro sull’apicoltura nazionale. Grazie all’approvazione di un emendamento alla Legge di Bilancio, fortemente voluto dal collega Paolo Parentela (M5S), stanziamo 7,75 milioni di euro per il sostegno alle forme associative di livello nazionale tra apicoltori e promozione della stipula di accordi professionali, così da rafforzare il frammentato scenario produttivo, incentiviamo la pratica dell’allevamento apistico e del nomadismo nonché dell’impollinazione a mezzo api. Con il nuovo anno, solleciteremo subito il Ministero delle Politiche agricole a convocare le associazioni del settore così da stabilire assieme a loro i criteri e i finanziamenti da preferire nell’elaborazione del decreto attuativo”. Lo dichiara il deputato Giuseppe L’Abbate, esponente M5S in commissione Agricoltura.

A fronte della mancata produzione degli ultimi anni, causata dal cambiamento climatico e da altre problematiche come le fitopatie – aggiunge – cerchiamo di sostenere il comparto, che vedrà raddoppiati gli aiuti diretti con la prossima Politica Agricola Comune e avrà una notevole importanza negli eco-schemi. Questo intervento inserito in Manovra segue i 2 milioni di euro che abbiamo previsto nella Legge di Bilancio 2019 per progetti di ricerca e i 500mila euro del Decreto Filiere Minori per produzioni di miele italiano di qualità” conclude.