« Torna indietro

Al DAS la presentazione del progetto “Impronte digitali”

Impronte digitali, domani al DAS la presentazione del progetto sulla comunicazione online.

Pubblicato il 14 Dicembre, 2021

Bologna. Domani, mercoledì 15 dicembre 2021 alle 16, nella sede del DAS, Dispositivo Arti Sperimentali di via del Porto 11/2, parte “Impronte Digitali.

Percorsi tra territorio, arti e professioni per costruire nuovi sguardi da protagonisti”, progetto pensato dal Comune di Bologna per i giovani della città e del territorio metropolitano.

L’incontro di presentazione delle attività laboratoriali coinvolgerà i giovani partecipanti insieme alle associazioni partner del progetto e alle istituzioni pubbliche. Presenterà il percorso Mattia Santori, consigliere delegato dal Sindaco ai Giovani. 

Impronte Digitali nasce dall’esperienza pluriennale dell’Ufficio Giovani dell’Area Educazione, Istruzione e Nuove Generazioni che, nel periodo post-pandemico, ha percepito la necessità di attivare nuovi percorsi per permettere ai giovani di trovare spazi alternativi di relazione, crescita e apprendimento. 
Finanziato dal Dipartimento per le Politiche Giovanili e del Servizio Civile Universale attraverso il bando Anci Fermenti in Comune, il progetto coinvolge 32 giovani tra i 16 e i 19 anni in un programma di azioni di crescita delle competenze, con un focus sulla comunicazione digitale, attraverso la realizzazione di laboratori in contesti non formali: video editing, comunicazione social e web journalism, radio e podcast, soundwalking ed esperienze teatrali. 

Il percorso si svilupperà fino a giugno 2022, impegnando i ragazzi con due appuntamenti pomeridiani settimanali. Coloro che aderiranno al progetto riceveranno un riconoscimento economico complessivo di 500 euro. 
Secondo la metodologia peer to peer, le attività saranno curate da due tutor under 35 affiancati da tirocinanti post-laurea, curriculari e giovani formatori, in partnership con otto associazioni da anni impegnate nel confronto con i giovani del territorio cittadino e metropolitano: Acli Provinciali Bologna, Architetture di Corpi, DAS, Dedalus, Dry-Art, Libera Bologna, Mosaico di Solidarietà e Nove Punti. 

Per informazioni: www.flashgiovani.it/improntedigitali