« Torna indietro

Al via tirocini formativi per ingegneri al Comune di Caltagirone, Crispino: “Primo passo verso attuazione accordi con università e ordini professionali”

Il vicesindaco di Caltagirone, Paolo Crispino, ha sottolineato anche l’obiettivo sia quello di concorrere a un salto di qualità dell’ente in settori di strategica importanza.

Pubblicato il 4 Aprile, 2022

E’ da due giorni al Comune di Caltagirone la prima dei quattro giovani ingegneri che, a seguito del protocollo d’intesa siglato due mesi fa fra l’amministrazione e l’Ordine degli ingegneri della provincia di Catania, saranno impegnati in altrettanti tirocini formativi all’interno dell’Ufficio tecnico, supportando così la “macchina” comunale.

Sono attesi a breve gli altri tre ingegneri e i quattro giovani architetti che, in esecuzione di un analogo accordo sottoscritto con l’Ordine degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori della provincia di Catania, potranno compiere un’utile esperienza di carattere pratico e formativo per sei mesi (con un rimborso spese mensile di 500 euro), fornendo il proprio apporto agli uffici comunali.

“Si tratta – sottolinea l’assessore ai Lavori pubblici e vicesindaco Paolo Crispinodi un primo passo verso la piena attuazione degli accordi di collaborazione da noi siglati con università e ordini professionali, con l’obiettivo di concorrere a un salto di qualità del Comune di Caltagirone in settori di strategica importanza. I giovani ingegneri e architetti avranno modo di fare un’esperienza formativa significativa, mettendo nel contempo a disposizione del Comune il proprio patrimonio di competenze ed entusiasmo e dando così una mano ai nostri uffici, oggi alle prese con gravi carenze nell’organico”.