« Torna indietro

Alessandrino, minaccia la madre per soldi poi le mette casa a soqquadro

Il rifiuto della madre di un 33enne di dargli 200 Euro ha scatenato una reazione violenta che ha richiesto l’intervento degli agenti di Polizia

Gli agenti del commissariato Tuscolano sono intervenuti in un appartamento del quartiere Alessandrino a seguito di una segnalazione per lite violenta. Un cittadino romano di 33 anni, era andato a trovare la madre per chiederle dei soldi, 200 euro a quanto si apprende dai racconti della madre e della sorella dell’uomo, trovate all’interno della casa al momento dell’arrivo degli agenti, in evidente stato di paura e spavento.

L’appartamento era completamente a soqquadro: vetri in frantumi, televisore e quadri a terra danneggiati. L’uomo infatti, secondo i racconti delle vittime, si era presentato a casa in stato di forte nervosismo e avrebbe iniziato a dare in escandescenza al rifiuto della madre di consegnargli 200 euro.

L’uomo, con precedenti di polizia, con a carico un avviso orale, assuntore di stupefacenti e senza una attività lavorativa, accusato dalla madre di essere solito avere questo tipo di atteggiamento, è stato arrestato per estorsione e violenze familiari.

x