« Torna indietro

Ancora adolescenti derubati a Latina: nel mirino dei ladri i soliti smartphone

Gli ultimi episodi si sono verificati sabato sera nella affollata piazza del Popolo, dove due ragazze sono state derubate dei loro smartphone

Pubblicato il 26 Giugno, 2023

Sta diventando preoccupante la frequenza con la quale alcune baby gang stanno commettendo furti e rapine a danno degli adolescenti di Latina. Nonostante gli sforzi delle autorità, i giovani continuano a essere vittime di queste bande criminali, che sembrano agire con sempre maggiore audacia e sfacciataggine.

Gli ultimi episodi si sono verificati sabato sera nella affollata piazza del Popolo, dove due ragazze sono state derubate dei loro smartphone. I ladri hanno approfittato della confusione tipica del fine settimana per sottrarre i telefoni con destrezza, lasciando le vittime senza alcuna possibilità di difesa. È ancora presto per avere tutti i dettagli dei furti, ma sembra che i delinquenti abbiano agito con abilità, approfittando della distrazione delle ragazze.

Purtroppo, questi episodi non sono isolati. Nel corso delle ultime settimane, la Questura ha raccolto numerose denunce da parte di giovani, soprattutto minorenni, che sono stati derubati con violenza. Alcuni sono stati minacciati e picchiati, mentre altri hanno visto i loro smartphone sfilati dalle loro mani in luoghi come la stazione degli autobus e il parco Falcone Borsellino, spesso durante le ore notturne quando i luoghi sono meno affollati e meno sorvegliati.

Le baby gang rappresentano una seria minaccia per la sicurezza dei giovani residenti a Latina. Le azioni di queste bande mettono in pericolo la tranquillità e il benessere della comunità, creando un clima di paura e insicurezza tra gli adolescenti e i loro genitori. È necessario un intervento tempestivo ed efficace da parte delle autorità competenti per contrastare questa forma di criminalità giovanile.

About Post Author

Skip to content