« Torna indietro

Ariano Irpino, i vigili urbani soccorrono quattro minori in stato di disagio sociale

Pubblicato il 11 Giugno, 2020

Ariano Irpino – Quattro minori, di cui il più grande ha solo 12 anni, trovati in uno stato di degrado e di abbandono in un’abitazione del centro storico di Ariano Irpino. Erano distesi tutti insieme sul letto, coperti dal solo lenzuolo, in mezzo a pile di rifiuti, che in qualche caso superavano il metro di altezza. Sono stati soccorsi da una pattuglia della polizia municipale di Ariano Irpino, che ha provveduto ad organizzare immediatamente il loro trasferimento presso un centro di accoglienza della provincia di Avellino. Dell’accaduto sono stati informati la Procura della Repubblica presso il tribunale di Benevento e il tribunale per i minori di Napoli. Anche il Piano sociale di zona, che ha sede ad Ariano Irpino, è stato informato della drammatica condizione di vita in cui i giovanissimi sono stati rinvenuti. Le attività di controllo da parte dei vigili urbani sono scattate a seguito di una segnalazione avviata da alcuni vicini di casa, che avvertivano un insistente e cattivo odore provenire dall’abitazione. I ragazzi, pare, non siano più usciti di casa da quando è scattato il lockdown per l’emergenza sanitaria che ha comportato la chiusura delle scuole. All’arrivo dei vigili urbani la mamma era in casa con loro.

Skip to content