« Torna indietro

sindaci profughi

Arrivi da Kabul, 28 afgani arriveranno a Parma

Le conseguenze dell’occupazione talebani a Kabul hanno fatto i flussi migratori di chi vuol lasciare l’Afghanistan in cerca di un futuro migliore. Anche Parma è in prima linea: dei 108 profugh in arrivo in Emilia, 80 persone saranno alloggiate nella provincia di Piacenza e 28 in quella di Parma.

Le istituzioni locali si sono immediatamente attivate per l’assistenza. Lavorano di concert il ministero della Difesa e il Governo, la Presidenza della Regione e la Protezione civile dell’Emilia-Romagna. Sono state attivate inoltre le Aziende sanitarie locali, la Protezione civile e la Croce Rossa.

Trascorso il periodo di quarantena, sarà poi cura del ministero dell’Interno indicare il tipo di assistenza e la risposta più adeguata alle necessità dei cittadini arrivati in provincia.

Stefano Ravaglia

x