Redazione Roma 1

Senza categoria

Rifiuti, Regione Lazio: Firmata ordinanza per scongiurare l’emergenza

Fino al 20 aprile 2012, al fine di mantenere stabilità del complessivo sistema di gestione del ciclo dei rifiuti, il documento ordina a Roma Capitale e ad Ama spa di porre in essere entro il 12 Aprile 2021 ogni attività amministrativo-contabile finalizzata ad assicurare i rapporti con soggetti fornitori quali, a titolo non esaustivo: stipula di accordi in ambito interregionale e contratti ulteriori rispetto a quelli vigenti per almeno 100 t/giorno per raggiungere l’autosufficienza impiantistica in termini di trattamento e smaltimento dei rifiuti di Roma Capitale.

DA REGIONE RISTORI PER 34 MLN EURO, ZINGARETTI: “NON LASCIARE INDIETRO NESSUNO”

Ristori Lazio: nuovi aiuti per 30 milioni di euro per colf/badanti, lavoratori della cultura e dello spettacolo, collaboratori sportivi, lavoratori del turismo e partite Iva attive in vari settori di attività. Inoltre, 4 milioni di euro saranno utilizzati per far scorrere le graduatorie degli avvisi del dicembre scorso per le associazioni culturali e di promozione sociale e per le associazioni e società sportive dilettantistiche.

Buskers dai cortili romano allo streaming

Acrobazie fra i viali, un monologo teatrale declamato nell’androne delle scale, danza aerea fra i rami degli alberi, la magia delle ombre cinesi sui muri, bolle sonore di sapone, spettacoli di giocoleria, fire – show, sketch mirabolanti nelle aree verdi che colorano gli spigoli dei palazzi, performance di nuovo circo, la musica entra negli appartamenti e gli applausi escono dalle finestre.

RIDERS IN PIAZZA PER DIRE NO AL LAVORO SUBORDINATO #IORESTOAUTONOMO

“Il contratto collettivo di natura subordinata dei Rider è sbagliato. Il
rider è un lavoratore autonomo e tale deve restare. In tal senso, parte
oggi da Piazza Montecitorio la manifestazione UGL in favore dei Rider e
per i Rider: #IORESTOAUTONOMO”, lo ha detto Vincenzo Abbrescia, segretario nazionale UGL Rider, durante la manifestato in piazza Montecitorio a Roma.

IMPRESA: “L’AUMENTO DEI COSTI DI PRODUZION PIU’ LETALE DEL COVID”

IMPRESA, l’Associazione dell’Industria e delle Piccole e Medie Imprese aderente al sistema delle Confcommercio, con una lettera al Presidente del Consiglio dei Ministri Mario Draghi e ai Ministri dell’Economia e delle Finanze Daniele Franco e dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti, lancia un grido d’allarme sull’ingiustificata impennata dei prezzi delle materie prime che sta seriamente danneggiando le aziende, già duramente colpite dall’emergenza sanitaria ed economica.

Vaccinare subito i 3mila Fisioterapisti del Lazio

A rischio, oltre agli stessi operatori sanitari, ci sono circa 50.000 pazienti fragili loro assistiti. Sono i passaggi chiave della lettera inviata all’assessore alla Sanità, Alessio D’Amato, ma anche a tutti i dg delle Asl di Roma, dal presidente dell’Ordine Tsrm Pstrp di Roma e provincia, Claudio Dal Pont, e dalla presidente della Commissione d’Albo dei Fisioterapisti di Roma e provincia, Maria Rita Molinari.

Regione Lazio dà il via al piano per l’efficientamento energetico e sismico

Il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e l’assessore regionale alle Politiche abitative, Massimiliano Valeriani, hanno presentato il piano quadriennale di interventi che Ater Roma realizzerà per l’efficientamento energetico e la riduzione del rischio sismico del proprio patrimonio di edilizia residenziale pubblica (ERP), utilizzando le agevolazioni fiscali al 110% previste dal Superbonus finanziato dallo Stato con il cosiddetto Decreto Rilancio (Legge 17/7/2020 n. 77).

Anziana va in coma, vittima della badante

La donna è ora fuori pericolo di vita. Il fatto risale a giugno scorso quando fu ricoverata d’urgenza al policlinico Gemelli di Roma in stato di coma. I motivi che l’hanno messa in pericolo sono però stati sottoposti ad una minuziosa indagine dei carabinieri di Casalotti che hanno portato alla scoperta di mesi di abusi consumati dalla badante 60enne della anziana.

Occupò ex cinema, assolta Sabina Guzzanti

Assolta “per non avere commesso il fatto” l’attrice Sabina Guzzanti ed altre 11 persone in relazione alla vicenda dell’occupazione della sede dell’ex cinema Palazzo, a Roma, nel 2011. Accuse cadute anche per gli ex consiglieri capitolini Andrea Alzetta e Nunzio D’Erme. Nei confronti degli imputati l’accusa era di invasione arbitraria di terreni o edifici altrui.

x