« Torna indietro

brindisi

Avevano già smontato tombini e porte in ferro: arrestati due ladri catanesi all’ex base Nato di Comiso

Pubblicato il 31 Dicembre, 2021

Due catanesi, D.M. di 28 anni e S.R. di 23 anni, sono stati sorpresi a rubare nell’area aeroportuale di Comiso. I due avevano preso di mira alcune abitazioni disabitate, in passato, prima della dismissione della base, utilizzate dai militari statunitensi, e avevano smontato e rubato 20 tombini in ghisa ( di 80×80 centimetri) e 3 porte in ferro con i relativi telai.

Sorpresi in flagranza, sono stati fermati e posti agli arresti domiciliari. Da quando l’ex base della Nato è stata dismessa ed è cessata la vigilanza dell’Aeronautica militare, numerosi sono i furti commessi in alloggi, uffici, magazzini e altre strutture. Dal gennaio 2019 l’ex base della Nato è stata trasferita dal Ministero dell’Interno alla Regione siciliana e, da questa, affidata in concessione al comune di Comiso.

About Post Author

Skip to content