« Torna indietro

Avvocato Maradona: ‘Morto perché curato in modo pessimo, suo cuore è esploso’

“Maradona è stato curato in maniera pessima, ecco perché è morto”. E’ l’accusa lanciata da Matias Morla, ex avvocato del ‘Pibe’, parlando ai media dopo aver testimoniato alla Procura Generale di San Isidro che indaga sulla morte dell’ex calciatore del Napoli. Il legale ha ricordato dell’ultima volta che ha visto il ‘Diez’, quando è andato a trovarlo a casa il 16 novembre 2020, nove giorni prima della sua morte. “Aveva una voce molto strana: robotica, molto acuta e intermittente, non sembrava la sua. Ho informato tutti quelli con cui parlavo dello stato in cui si trovava Diego. La sua condizione di salute è stata chiaramente sottovalutata e il trattamento che i medici hanno adottato era sbagliato, visto che poi è morto. Ho scoperto che è stato tutto fatto male. Diego si è gonfiato fino a quando il suo cuore è esploso”. L’avvocato ha attaccato la decisione della famiglia di curare Maradona a casa: “Pazzesco, secondo la prescrizione medica Diego non poteva lasciare la clinica”. 

x