« Torna indietro

Biancavilla, nasconde droga nei piatti sporchi, arrestato pusher 27enne

Pubblicato il 16 Maggio, 2022

I Carabinieri della Stazione di Biancavilla, coadiuvati dai colleghi del Nucleo Cinofili di Nicolosi, hanno denunciato un 27enne del posto poiché gravemente indiziato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

L’attività info investigativa svolta dai militari aveva fatto convergere le loro attenzioni sull’operato del giovane che sarebbe stato loro descritto come un attivo pusher solito spacciare nelle vie del centro.

Occorreva trovare riscontri ben più concreti e, pertanto, i militari si sono recati presso la sua abitazione di via Africa per effettuare una perquisizione che, effettivamente, aveva colto di sorpresa il 27enne tanto che, proprio mentre i Carabinieri stavano effettuando la ricerca, pensando di non essere notato, ha furtivamente lasciato cadere un involucro all’interno del lavello della cucina contenente le stoviglie ancora da lavare.

Immediatamente però, per sua “sfortuna”, i militari hanno recuperato quel contenitore trovandovi all’interno 13 dosi di cocaina già confezionate per la vendita al dettaglio mentre, poi, nel prosieguo della perquisizione, hanno anche trovato uno scatolino contenente un bilancino di precisione ed un borsello con materiale per il confezionamento ed un coltello a scatto della lunghezza di ben 28 centimetri totali.