« Torna indietro

Piccolo Mondo

Pisa, tragedia in piscina, bimbo di 6 anni morto annegato: “Lo abbiamo visto cadere in acqua”

Pubblicato il 19 Luglio, 2022

L’estate dovrebbe essere un periodo di relax e di svago per le famiglie, che affollano spiagge e piscine di tutta Italia, ma purtroppo la tragedia è sempre dietro l’angolo, come dimostra il drammatico episodio verificatosi domenica pomeriggio in un parco divertimento a San Giuliano Terme in provincia di Pisa, dove un bimbo di 6 anni è morto dopo essere caduto in piscina.

Bimbo di 6 anni cade in piscina e muore: la ricostruzione della vicenda e le testimonianze

Era una normale domenica al parco di San Giuliano Terme “Piccolo Mondo”, affollato di famiglie e bambini che stavano trascorrendo una giornata di relax. Improvvisamente la tragedia: Anmol Kumar, bimbo di 6 anni di origini indiane, è caduto in piscina.

“Si è sentito male a bordo piscina e lo abbiamo visto cadere in acqua” – raccontano i testimoni che hanno assistito alla tragedia, come riportato da Fanpage. Un infermiere e un medico che si trovavano al parco sono intervenuti immediatamente e, come spiega il responsabile della struttura, l’ambulanza è arrivata subito ed è stato utilizzato il defibrillatore in dotazione.

Le condizioni del piccolo sono apparse subito molto gravi, così è stato disposto il suo trasferimento al pronto soccorso dell’ospedale di Cinisello di Pisa, dove è stato intubato. Tuttavia le sue condizioni non sono migliorate, quindi il bimbo nella notte tra domenica e lunedì è stato trasferito in elisoccorso all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze, dove è arrivato in coma. Purtroppo non c’è stato nulla da fare per il piccolo che è spirato poco dopo.

Le condoglianze del sindaco Sergio Di Maio

Sergio Di Maio, sindaco di San Giuliano Terme, si è costantemente informato delle condizioni del piccolo e, quando ha appreso della sua tragica scomparsa, ha espresso la sua vicinanza alla famiglia.

Anche lo staff del parco divertimenti Piccolo Mondo ha voluto esprimere il suo dolore e la vicinanza alla famiglia del piccolo Anmol con un post su Facebook listato a lutto.

Ora è tutto nelle mani dei carabinieri che, dopo aver effettuato i dovuti sopralluoghi e parlato con i testimoni, il titolare e il personale della struttura, dovranno capire se il bimbo si è sentito male prima di cadere in piscina e se ci sono delle eventuali responsabilità.

Purtroppo il giorno prima è avvenuta una tragedia con similitudini inquietanti in Sardegna, dove un bimbo di 6 anni è morto mentre giocava in piscina.

Foto: pagina Facebook Piccolo Mondo Parco Divertimenti