« Torna indietro

golia

Boom prenotazioni Roma per San Valentino,verso 10mln incassi

A Roma “c’è molta richiesta per il pranzo di San Valentino, ma anche per brunch e aperitivi. Auspichiamo i 10 milioni di fatturato solo a Roma e provincia”.

A Roma “c’è molta richiesta per il pranzo di San Valentino, ma anche per brunch e aperitivi. Auspichiamo i 10 milioni di fatturato solo a Roma e provincia”.

E’ quanto afferma il presidente della Fiepet Confesercenti di Roma e vice nazionale, Claudio Pica. “Anche al livello nazionale ci sono tante prenotazioni per il 14 – riferisce Pica -. In Toscana, però, c’è molto fermento per l’arrivo della zona arancione. I ristoratori sono preoccupati che debbano restare chiusi proprio a San Valentino e il presidente regionale Franco Brogi si sta attivando presso le istituzioni per chiedere se la zona arancione possa iniziare da lunedì”.

I vari dpcm del 2020 hanno dimezzato il fatturato nel settore della ristorazione per una perdita complessiva di quasi 41 miliardi di euro. Una boccata di ossigeno è giunta appena lo scorso weekend, con locali in zona gialla che hanno registrato il tutto esaurito ed un incasso totale di 200 milioni di euro è quanto ha fatto sapere invece Coldiretti nei giorni scorsi.

x