« Torna indietro

Brescia

Brescia, arrestati due giovani: “Inneggiavano a Hamas, alla Jihad e alle Ss” (VIDEO)

Pubblicato il 4 Dicembre, 2023

“Gli arrestati hanno esaltato il recente attacco di Hamas contro Israele”.

E’ quanto hanno detto gli inquirenti su due operai di 20 e 22 anni, di origini pakistane.

Sono stati arrestati a Brescia con l’accusa di terrorismo per aver diffuso online messaggi inneggianti alla Jihad e di odio rivolti all’occidentale, agli ebrei e alle comunità Lgbt con una matrice suprematista e neo nazista, “Per esaltare la figura di Hitler, delle Ss e di terroristi di estrema destra italiani”.

“L’indagine nasce dalla segnalazione dei servizi di Intelligence che hanno messo nel mirino i due giovani molto attivi sul web”, è quanto ha spiegato stamani il procuratore capo di Brescia Francesco Prete dopo l’arresto per terrorismo dei due operai.

Un altro giovane risulta indagato e una quarta persona – al momento non è iscritta nel registro degli indagati – è stata perquisita.

“Mettevano in risalto la loro visione della donna di cui dicevano che Non è peggio di un animale ma che è bene tenerla in casa come schiava“, ha specificato il procuratore.

“Ci preoccupa la giovane età dei soggetti e la pesante radicalizzazione. Emerge come vanno a braccetto esaltazione della Jihad e messaggi suprematisti”, ha sottolineato il procuratore aggiunto Silvio Bonfigli.  

About Post Author

Skip to content