« Torna indietro

BRULOTTO RIOTORTO ESPUGNA CALCI

Pubblicato il 13 Febbraio, 2022

10 VITTORIE SU 10 E IL VUOTO DIETRO

Filattiera sconfitta a Donoratico, le ragazze di D’Alesio hanno ora 8 punti di vantaggio sulla seconda

Più dolce non poteva essere il ritorno il campo, nel girone C della serie D femminile di pallavolo, per la Brulotto Union Volley Riotorto che dopo la lunga sospensione a causa del Covid-19 mostra di non aver perso smalto e di essere la stessa schiacciasassi di un mese e mezzo fa, espugnando in modo netto il parquet della Vbc Calci terza in classifica.

Una partita senza storia, 3 set a 0 con parziali che non ammettono discussioni: 17-25, 20-25, 16-25. Con questa affermazione, la Brulotto firma la decima vittoria in altrettante gare, con 30 set vinti e la miseria di 3 set persi. E complice la netta sconfitta della Carrarese Orsaro Filattiera sul campo dell’Ecoresort Paradù Donoratico (che adesso ha agganciato Calci al terzo posto), le ragazze di coach Matteo D’Alesio hanno adesso scavato un vero solco nei confronti della seconda in classifica, ossia proprio Filattiera ferma a 21 punti contro i 29 della Brulotto.

Alessandra Agostini, 19 anni, di ruolo opposto o banda a seconda delle situazioni, commenta la vittoria della sua squadra a Calci: “E’ stata un’affermazione abbastanza netta – dice -, abbiamo sempre espresso il nostro gioco e abbiamo avuto la forza mentale di concentrarci dopo così tanto tempo di sospensione. Ci sono stati dei momenti di difficoltà ma li abbiamo superati bene”. Nonostante il vantaggio di 8 punti accumulato, Agostini tiene i piedi per terra: “Non abbiamo ancora vinto niente – sostiene la giocatrice della Brulotto -, e avrebbe ripercussioni negative crederlo. E’ ovvio che ci siamo dimostrate forti finora, ma non abbiamo raggiunto nulla. Nel caso di una vittoria a Filattiera la prossima domenica, avremmo soltanto più punti di vantaggio, niente di più”.

Agostini rimarca la necessità di restare concentrate: “Dobbiamo continuare così – spiega – e sempre concentrate, con ritmi alti in tutti gli allenamenti, come ci ha insegnato coach D’Alesio. Nonostante il Covid, non ci siamo mai fermate. I sacrifici in più per recuperare le partite? Sì, ci saranno, ma siamo appassionate di pallavolo – conclude – e non ci peseranno”. Per il resto, nelle gare di sabato 12 febbraio (sedicesima giornata, visto che sono da recuperare le giornate dall’undicesima alla quindicesima) si sono verificati due risultati piuttosto sorprendenti, soprattutto il primo: la Gvs Grosseto, sesta con 15 punti, ha infatti perso in casa 1-3 contro la Ospedalieri Pisa, che prima di questa vittoria era penultima con 5 punti; la forte Sei Rose Rosignano, quinta a 16 punti, ha perso sul campo della Tomei Livorno, salita adesso a 14. Rinviato il match di bassa classifica tra Magazzini Maury’s Cecina (0 punti) e Pallavolo Casciavola (7 punti). Adesso, per la Brulotto, ci saranno 3 partite in 6 giorni, a cominciare dallo scontro al vertice di domenica 20 febbraio a Carrara contro Filattiera, poi la gara di mercoledì 23 febbraio a Cecina (recupero dell’undicesima giornata) e sabato 26 febbraio in casa contro la Robur Massa.

Questa la formazione della Brulotto Union Volley Riotorto che ha vinto a Calci:

Agostini, Balestracci, Giuggioli, Novelli, Saggini, Vallini, Farruggio, Noci,  Bianchi, Cappellini, Barni, Brunetti, Ippolito. 1° libero Martelli, 2° libero Santini. All.: M. D’Alesio