« Torna indietro

CABINA DI REGIA-BOZZA DL COVID: obbligo vaccinale per tutti pari o superiore ai 50 anni. Scarica il Decreto in PDF

Questo è quanto emerge da una prima bozza del Consiglio dei ministri ancora in atto. Finalmente arriva l’obbligo vaccinale!!

Il governo ha deciso: tutte le persone residenti in Italia di età pari o superiore ai 50 anni saranno obbligate a vaccinarsi contro il Covid,per «tutelare la salute pubblica e mantenere adeguate condizioni di sicurezza nell’erogazione delle prestazioni di cura e assistenza»

Obbligo vaccinale – Per “tutelare la salute pubblica e mantenere adeguate condizioni di sicurezza nell’erogazione delle prestazioni di cura e assistenza, l’obbligo vaccinale» si applica a tutti i residenti in Italia che abbiano compiuto 50 anni”.

Obbligo “fino al 15 giugno”, ma la data sarebbe in discussione. Sono esentati i casi di “accertato pericolo per la salute, in relazione a specifiche condizioni cliniche documentate, attestate dal medico di medicina generale o dal medico vaccinatore”

Consiglio dei ministri ancora in corso. Notizia in aggiornamento!

Aggiornamento 18:45 – Bozza dl, obbligo green pass esteso a servizi alla persona; pubblici uffici, servizi postali, bancari e finanziari, attività commerciali, «fatte salve quelle necessarie per assicurare il soddisfacimento di esigenze essenziali e primarie della persona». La disposizione – si legge – si applica dal 20 gennaio 2022.

Aggiornamento 19:30 – Alle superiori i non vaccinati in Dad con 3 contagi – Sul tavolo anche l’estensione del Super Green pass. Si va verso la conferma della riapertura delle scuole il 10 gennaio, mentre si valuta il ricorso allo smart working per Pubblica Amministrazione e privati

Ecco il DL Covid in discussione nel Consiglio dei ministri. Dall’obbligo vaccinale per over 50 al Super Green pass per entrare in banche e negozi: tutti i punti del decreto che verrà approvato per affrontare la pandemia nei prossimi mesi

Sintesi delle misure:

dal 15 febbraio lavoratori del settore pubblico e privato over 50 potranno recarsi sul lavoro solo con green pass rafforzato (vaccinazione o guarigione)

alle scuole elementari, con un contagio, la classe resta in presenza con testing di verifica, ma con due va tutta in Dad. Alle scuole superiori e medie la Dad scatterebbe solo al quarto caso in classe, mentre con tre casi solo i vaccinati resterebbero in presenza

CLICCA QUI PER IL COMUNICATO STAMPA DEL GOVERNO

x