« Torna indietro

Calhanoglu e Lautaro stendono il Venezia, Inter incalza coppia di testa (highlights)

L’Inter vince ancora. Nel quinto e ultimo anticipo della 14a giornata di Serie A, la squadra di Simone Inzaghi batte 2-0 il Venezia e, almeno per una notte, si porta a -1 dalla vetta occupata dalla coppia Napoli-Milan. La sfida del Penzo si decide con un gol per tempo: la staffilata di Calhanoglu, che al 34′ che sorprende Romero, è il rigore di Lautaro al 96’. L’Inter avrebbe potuto raddoppiare molto prima con Skriniar, Dzeko e Dimarco. Da segnalare una super parata di Handanovic a negare il pari ad Aramu (39′). CLICCA QUI PER GLI HIGHLIGHTS DI VENEZIA-INTER 0-2

VENEZIA-INTER 0-2
Venezia (4-3-2-1)
: Romero; Mazzocchi (17′ st Johnsen), Caldara, Ceccaroni, Haps; Ampadu (39′ st Crnigoj), Vacca (26′ st Tessmann), Busio; Aramu (26′ st Henry), Kiyine; Okereke (39′ st Forte). A disp.: Lezzerini, Molinaro, Sigurdsson, Modolo, Heymans, Svoboda, Peretz. All. Zanetti.
Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, Bastoni, Dimarco; Darmian (26′ st Dumfries), Barella (37′ st Gagliardini), Brozovic, Calhanoglu (12′ st Vecino), Perisic (37′ st D’Ambrosio); Dzeko, Correa (13′ st Lautaro Martinez). A disp.: Cordaz, Radu, Sensi, Ranocchia, Satriano. All. Inzaghi.
Arbitro: Marinelli
Marcatori: 34′ Calhanoglu (I), 51′ st rig. Lautaro Martinez (I)
Ammoniti: Aramu (V), Haps (V)
Espulsi:
Note: Ammonito il tecnico Zanetti (V) per proteste

x