« Torna indietro

Caltagirone: controlli notturni dei Carabinieri nelle aree della movida, un arresto e una denuncia

Pubblicato il 30 Giugno, 2023

Nel solco delle indicazioni fornite dal Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, il Comando Provinciale Carabinieri di Catania ha notevolmente intensificato i “servizi straordinari e coordinati a largo raggio”, anche grazie al rinforzo delle squadre della “Compagnia d’ Intervento Operativo – C.I.O.” del 12° Reggimento Carabinieri “Sicilia”.

Tali azioni preventive, attraverso una presenza sul territorio efficace, costante e visibile, hanno lo scopo di contrastare l’illegalità diffusa, aumentando la percezione della sicurezza da parte della cittadinanza.

In tale ambito, i militari della Compagnia Carabinieri di Caltagirone, nell’ambito dei predetti servizi, durante un controllo nella periferia della città, hanno arrestato in flagranza del reato di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti” un giovane 22enne del posto già noto alle Forze dell’Ordine, fermato alla guida della sua autovettura e sottoposto ad una perquisizione personale nell’ambito della quale, nella tasca dei pantaloni del giovane, gli operanti hanno rinvenuto 6 grammi di cocaina suddivisi in 6 dosi, pronta dunque per essere immessa nel mercato illecito dello spaccio di sostanze stupefacenti. La perquisizione, pertanto,  è stata estesa presso l’abitazione del 22enne, dove i militari hanno rinvenuto delle bustine in cellophane necessarie per il confezionamento della droga, nonché un bilancino di precisione all’interno di un comodino della sua camera da letto.

Nell’ambito dei controlli notturni, concentrati nelle aree della movida, i Carabinieri della Sezione Radiomobile hanno fermato in via Roma un 46enne di Caltagirone alla guida di una Bmw che dai controlli è risultato essere sprovvisto di patente di guida, revocatagli nel 2021 per precedenti illeciti al Codice della Strada. Per tal motivo l’uomo è stato denunciato alla Procura della Repubblica ed il veicolo è stato sequestrato.

Nel corso del servizio notturno, i militari hanno vigilato con particolare attenzione la contrada Sciri Sotta del Comune di Licodia Eubea (CT) in considerazione di alcuni furti di uva segnalati in quella località nell’ultimo periodo. Durante i controlli, gli operanti hanno rinvenuto sul ciglio di una strada di campagna una Ford Focus di colore grigio metallizzato, che da accertamenti risultava essere stata radiata dal Pubblico Registro Automobilistico e che è stata pertanto sequestrata amministrativamente. Relativamente al veicolo in questione sono in corso accertamenti da parte dei Carabinieri per risalire all’ultimo proprietario e se il veicolo sia stato utilizzato per commettere furti di uva.

Sono stati infine effettuati controlli alla circolazione stradale, al fine di colpire quelle condotte di guida che causano nocumento alla sicurezza di tutti gli utenti della strada e, in merito, sono state controllate 30 persone e 14 veicoli, con la rilevazione di 7 violazioni al C.d.S. (mancato uso del casco protettivo, mancato uso delle cinture di sicurezza, sorpasso su striscia continua) con sanzioni per 2.500 €.

About Post Author

Skip to content