« Torna indietro

Campagna antinfluenzale, al via anche in Puglia

Non solo il vaccino anticovid e gli Open Day organizzati nel leccese. Parte anche la campagna antinfluenzale che, come in tutte le Regioni, avrà il suo via anche in Puglia. La Regione Puglia ha acquistato 1.600.000 dosi di vaccino antinfluenzale da distribuire. L’offerta sarà garantita a partire dall’effettiva disponibilità da parte delle Asl, con priorità ad operatori sanitari, per i quali in Puglia è disposto l’obbligo vaccinale; a persone con patologie a rischio; persone con malattie croniche in carico alle Reti; persone ricoverate in ospedali o Residenza sanitaria assistenziale. Le Asl potranno utilizzare anche gli Hub vaccinali già attrezzati per il vaccino Covid e tutte le reti vaccinali attivate. Per le persone non deambulanti, medici di medicina generale e pediatri di libera scelta garantiranno la vaccinazione a domicilio.

Campagna antinfluenzale, ecco la circolare della Regione Puglia

La circolare della Regione Puglia in merito alla campagna antinfluenzale prevede gli obblighi di informazione e di promozione delle vaccinazioni a tutti i livelli del servizio sanitario regionale e recita così: “In presenza di co-circolazione dei virus Covid-19 e dell’influenza stagionale – è scritto – è necessario ribadire l’importanza della vaccinazione per semplificare la diagnosi e la gestione dei casi sospetti“. L’offerta sarà attiva per gli adulti di età superiore ai 50 anni a più alto rischio e ai soggetti ricoverati in strutture assistenziali a lungo termine o assistiti a domicilio, con priorità a donne in gravidanza, persone con patologie con rischio di complicanze e bambini da 6 mesi a 6 anni, nonché per tutte le categorie più a rischio di complicanze in caso di influenza. Nella Regione Puglia per gli operatori sanitari c’è l’obbligo vaccinale.

x