« Torna indietro

rifiuti

Capua, sorpresi dalla Finanza a interrare rifiuti: due denunciati

Pubblicato il 12 Giugno, 2020

Due persone sono state denunciate dalla Guardia di Finanza di Capua per aver provato ad interrare rifiuti e scarti di marmo.

Due persone sono state denunciate a Capua (Caserta) dalla Guardia di Finanza, perché sorpresi in flagranza mentre interravano rifiuti vari e scarti di lavorazione di marmo in un terreno adiacente ad un capannone. Quando i finanzieri della Compagnia di Capua sono arrivati sul posto, si sono trovati di fronte i due uomini, il proprietario del terreno e l’operaio che stava manovrando i rifiuti con un mezzo meccanico, e una distesa di oltre 30 metri cubi di materiale da risulta, tra cui diverse lastre di eternit e ferro.

Sotterrate 75 tonnellate di materiale

I due hanno provato a giustificarsi, ma invano; i finanzieri, dopo aver accertato l’assoluta illiceità dell’operazione, hanno sequestrato l’escavatore utilizzato, i materiali in corso di interramento, stimati in circa 75 tonnellate, e l’intera area che dovrà essere ora bonificata a spese del proprietario del terreno.

Skip to content