« Torna indietro

Attractive young scientist and her post doctoral supervisor working on a project in the forensic laboratory.

Carini, capitale delle biotecnologie, nasce il Polo Mediterraneo per la ricerca biomedica. Previsti 600 posti di lavoro

Nascerà proprio a Carini, il Polo Mediterraneo per la Ricerca Traslazionale, un moderno centro per la ricerca biomedica e le biotecnologie. Grazie a una partnership tra Governo italiano, Fondazione Ri-Med, Cnr, Regione Siciliana, University of Pittsburgh e Upmc si realizzerà il nuovo Centro di Ricerca che nelle previsioni dovrebbe occupare circa 600 lavoratori, tra ricercatori e impiegati.

Pubblicato il 22 Ottobre, 2021

Nascerà proprio a Carini, il Polo Mediterraneo per la Ricerca Traslazionale, un moderno centro per la ricerca biomedica e le biotecnologie. Grazie a una partnership tra Governo italiano, Fondazione Ri-Med, Cnr, Regione Siciliana, University of Pittsburgh e Upmc si realizzerà il nuovo Centro di Ricerca che nelle previsioni dovrebbe occupare circa 600 lavoratori, tra ricercatori e impiegati.

Il progetto del nuovo ospedale è di Renzo Piano. All’evento di presentazione che si terrà questo pomeriggio (22 ottobre) a Roma, nel complesso del Senato di Santa Maria sopra Minerva, è previsto, secondo il programma diffuso dagli organizzatori, anche la presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella e della presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati.

Immagine di repertorio

Skip to content