« Torna indietro

Casier e Maserada, truffa ed evasione dai domiciliari

23.8.2021 – La Stazione CC di Dosson di Casier, dopo accurata indagine, ha individuato e denunciato E.S., 19enne palermitano incensurato, per il reato di truffa. L’indagato, mediante raggiri, riusciva a trarre in inganno un giovane trevigiano che aveva posto in vendita degli pneumatici su una nota piattaforma di e-commerce. In pratica, la parte offesa è stata indotta ad accreditare la somma di € 750 sulla tessera postepay dell’indagato, nell’erronea convinzione di percepire, al contrario, il corrispettivo pattuito. Per il truffatore è scattata la segnalazione all’Autorità Giudiziaria.

La Stazione CC di Maserada ha denunciato all’A.G., per il reato di evasione, I.P., 49enne del posto, che si allontanava dalla propria abitazione, nonostante fosse assoggettato al regime degli arresti domiciliari. I militari venivano allertati dall’allarme scattato dal braccialetto elettronico indossato dall’indagato e una volta arrivati sul posto avevano conferma che egli non era in casa. Avrebbe poi fatto rientro più tardi, adducendo banali scuse.

x