« Torna indietro

Catania, il coordinamento provinciale dei presidenti dei Consigli Comunali chiede l’indennità di funzione per i consiglieri

Oggi, 1 ottobre, a Catania, si è riunita la COO.PE.CO. (Coordinamento Provinciale Presidenti Consigli Comunali) e dopo ampia discussione ha approvato una bozza di deliberazione da sottoporre

Pubblicato il 1 Ottobre, 2022

Oggi, 1 ottobre, a Catania, si è riunita la COO.PE.CO. (Coordinamento Provinciale Presidenti Consigli Comunali) e dopo ampia discussione ha approvato una bozza di deliberazione da sottoporre ai Consigli Comunali per l’introduzione, in alternativa al sistema dei gettoni di presenza, dell’indennità di funzione per i Consiglieri Comunali. L’iniziativa, che verrà sottoposta ai Consigli Comunali, si concretizzerà in una proposta di iniziativa legislativa da presentare all’Assemblea Regionale Siciliana.

Alla riunione erano presenti i Presidenti dei Consigli Comunali di Catania Giuseppe Castiglione, di Gravina di Catania Claudio Nicolosi, di Aci Castello Nando Cacciola, di Biancavilla Martina Salvà, di Valverde Anna Maravigna, di Ramacca Salvatore Barcellona, di Belpasso Patrizia Vinci, di Licodia Eubea Marco Alma, di Randazzo Carmelo Scalisi, di Mascali Paolo Virzì.

Claudio Nicolosi, (primo in basso a sinistra nella foto d’apertura) Presidente del Consiglio Comunale di Gravina di Catania, da noi raggiunto, ha precisato che: “Chiederemo la riattivazione dell’ANCI provinciale e “Fare Rete” tra i comuni”, preannunciando una nuova riunione del COO.PE.CO a breve.

Skip to content