Firenze Economia e lavoro

Assegnati quasi due milioni di euro per i percorsi di Istruzione tecnica superiore

E’ di 1,8 milioni di euro di risorse statali il finanziamento che la Regione ha assegnato alle sette Fondazioni toscane che permetterà di attivare altri cinque percorsi formativi nelle aree tecnologiche di competenza, rispondendo così in maniera efficace e flessibile alle richieste da parte delle aziende del tessuto produttivo regionale.

Sittel: Nardini scrive alla Ministro Catalfo: “Urgente un incontro”

Sittel, urgente la convocazione di un incontro per esaminare lo stato di crisi dell’azienda Sittel, società che opera nel settore delle infrastrutture per le telecomunicazioni. E’ la richiesta contenuta nella lettera che l’assessore regionale al lavoro, Alessandra Nardini, iniviaro alla Ministro del lavoro, Nunzia Catalfo.

Toscana Aeroporti, Pd in Regione “Ristori Emergenza Covid per il sistema aeroportuale toscano e massima tutela per i lavoratori degli scali regionali”

Toscana Aeroporti, Pd in Regione “Ristori Emergenza Covid per il sistema aeroportuale toscano e massima tutela per i lavoratori degli scali regionali”
Insieme all’approvazione della pdl che autorizza la giunta regionale a concedere fino a 10 milioni alla società quali ristori per i mancati introiti turismo a seguito emergenza Covid, approvato un odg proposto dal gruppo Pd che pone la questione della tutela di tutti i lavoratori

Montagna, Saccardi: “Tempi maturi perché diventi fattore di crescita economica e sociale

“I tempi sono maturi perché la montagna possa diventare un fattore di crescita economica e sviluppo sociale. E per questo la Toscana si porrà in una posizione di dialogo con le istituzioni statali ed europee, sia in termini di innovazione delle politiche pubbliche, sia in termini di proposte e richieste economiche e finanziarie”.

Sittel, 160 lavoratori toscani senza stipendio da mesi: presidio di protesta di lavoratori e Slc Cgil a Firenze

La Sittel è un’azienda di prima fascia che occupa circa 500 lavoratori in Italia di cui circa 160 in Toscana nelle sedi di Campi Bisenzio (Fi), San Miniato (Pi) e Grosseto: da loro dipende buona parte delle attivazioni e delle riparazioni della telefonia, fissa e mobile, della Toscana.

Edizioni

x