Palermo i fatti della città

Notizie subito dopo “Primo piano”

Covid – inaugurato l’hub vaccinale di Cefalù. Cordaro: «Azione concreta per la ripresa»

Sono iniziate, questa mattina, le vaccinazioni nel nuovo hub di Cefalù, in provincia di Palermo. La struttura è stata realizzata nei locali del Palazzetto dello sport “Marzio Tricoli” grazie alla collaborazione tra Protezione Civile regionale, Comune e Città Metropolitana. All’interno del centro sono state allestite 16 poltrone vaccinali, oltre alle postazioni per l’anamnesi e per il rilascio delle certificazioni. Una volta a regime, la struttura potrà raggiungere la quota di mille somministrazioni al giorno.

Palermo – Messa in scena per una rapina, arrestati dopo aver rubato 30.000 Euro

C. G., trentaseienne palermitano con precedenti per reati inerenti gli stupefacenti, reati contro la persona e contro il patrimonio; F. G., ventiduenne palermitano, con precedenti per reati contro il patrimonio, ed infine N. P., diciannovenne palermitano quest’ultimo incensurato. Avevano messo in scena una sorta di commedia, un piano da film per rubare 30.000 Euro ad un conoscente.

Palermo – Confiscato patrimonio di 3,5 milioni a fratelli usurai

Protagonisti due fratelli, G.S. e M.S. le iniziali, il cui patrimonio stimato dalla guardia di finanza arriva a 3,5 milioni di Euro. I due si guadagnavano da vivere attraverso il prestito ad usura, generalmente ai danni di commercianti in difficoltà economica, con tassi d’interesse fino anche al 60%. Adesso il loro patrimonio è stato confiscato dagli agenti del Nucleo di polizia economico finanziaria.

Palermo – Tenta di rapinare un anziano, arrestato dalla polizia

Aveva puntato la collanina di un anziano e senza troppa preparazione del “colpo” si era deciso a rubarla. Le cose non sono andate proprio come sperava però, perché la vittima, a discapito dell’età avanzata ha reagito. Entrambi sono caduti per terra durante la contesa, ma l’anziano aggredito è riuscito a mantenere la collanina. Il malvivente, ferito come la vittima, ha a quel punto deciso di allontanarsi a piedi, lasciando sul posto il motociclo con il quale era arrivato.

“Accanto agli ultimi” – Oggi Orlando allo Zen per iniziativa di vaccinazione

Accanto agli ultimi, l’iniziativa dedicata a soggetti che vivono in condizioni di povertà e marginalità sociale e per le quali vaccinarsi può diventare più difficile, fa oggi tappa al quartiere Zen di Palermo, dove per l’occasione era presente anche il sindaco Leoluca Orlando.

Migranti – Orlando “attivare servizio civile europeo”

Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando in collaborazione con le organizzazioni non governative che si occupano di migranti, rilanciano la proposta di un servizio civile europeo che si occupi anche del soccorso e del salvataggio dei migranti in mare. Orlando ha dichiarato: “Mentre la politica in Italia si attarda in polemiche e prese di posizioni sulla mobilità umana internazionale si sta consumando nel Mediterraneo una strage di migranti naufraghi. L’Unione europea attenta in questo tempo e finalmente ai diritti a partire dal diritto alla salute non può girarsi dall’altra parte lasciando alle divisioni politiche in Italia di consentire la morte e le sofferenze di migliaia di persone. Si attivi subito un sistema di salvataggio”.

Palermo – Chiusi due locali per violazione norme anti-covid

A Palermo la polizia municipale ha disposto cinque giorni di chiusura per due locali che nel week-end hanno violato le norme anti-covid-19. I locali, rispettivamente in Via Napoli uno e in Via dei Candelai l’altro, erano aperti al pubblico con la vendita di bevande alcoliche e superalcoliche oltre le 18:00 che venivano per altro consumate sul posto.

Palermo – investito un ciclista, è in gravi condizioni

Altro brutto incidente automobilistico nel capoluogo palermitano, stavolta coinvolti una minicar e una bicicletta. È successo ieri pomeriggio in viale Dianaa Palermo, una minicar si è cappottata colpendo un ciclista. Gravi le condizioni del ciclista attualmente ricoverato all’Ospedale di Villa Sofia, mentre è uscita praticamente illesa la giovane a bordo della vettura.

Palermo – Ok al progetto per canale Passo di Rigano

Finalmente partono le indagini geologiche e geotecniche per individuare le misure più idonee alla messa in sicurezza del canale Passo di Rigano che, dopo il fiume Oreto, è il principale corso d’acqua ad attraversare la città di Palermo. Le ha volute fortemente il governatore Nello Musumeci, alla guida della Struttura contro il dissesto idrogeologico.

Covid: intesa tra Figliolo e Musumeci, al via da domani vaccinazione nelle isole minori

Partirà il 6 maggio, la nuova fase della campagna vaccinale in Sicilia annunciata, durante una conferenza stampa, dal presidente della Regione Nello Musumeci. Dalle ore 20:00 di giovedì sarà possibile, dunque, per tutti i soggetti compresi nella fascia d’età tra i 50 e i 59 anni, effettuare la prenotazione per la vaccinazione sulla piattaforma nazionale. Le somministrazioni, effettuate con il vaccino di AstraZeneca, cominceranno da giovedì 13 maggio e seguiranno l’ordine di prenotazione.

Pnrr – Orlando: “grande soddisfazione per la riqualificazione dell’ex Manifattura Tabacchi”

“Esprimo grande soddisfazione sull’inserimento dell’ex Manifattura Tabacchi all’interno del Pnrr (Piano nazionale di ripresa e resilienza). Un progetto di competenza dello Stato su un’area di proprietà pubblica che abbiamo individuato insieme al ministro Dario Franceschini al fine di contribuire alla riqualificazione di edifici e di aree aperte che si collegano al rilancio della borgata marinara dell’Acquasanta. Questo intervento si collega da una parte al cimitero degli Inglesi, dall’altra alla riqualificazione del porto turistico dell’Acquasanta attuata dall’Autorità portuale di Palermo che, d’intesa con l’Amministrazione comunale, provvederà alla riqualificazione della piazza che collega la parrocchia al porto. Nella riqualificazione, inoltre, si inserisce il rilancio del Grand Hotel Villa Igiea di Sir Rocco Forte, a conferma che il recupero di vivibilità e fruibilità di spazi pubblici è anche elemento di grande attrattività turistica.” Ha dichiarato il sindaco di Palermo Leoluca Orlando in merito all’inserimento dell’ex Manifattura Tabacchi di Palermo nel Pnrr.

Palermo – manifestazione operai blutec a Piazza Indipendenza

Operai Blutec in protesta davanti il Palazzo della Regione Siciliana a Piazza Indipendenza a Palermo. Il 30 Giugno scadranno per loro i dieci anni di cassa integrazione straordinaria. Già durante il sit-in del Primo Maggio Antonio Nobile, segretario generale Fim Cisl Palermo Trapani aveva dichiarato che “I lavoratori non ce la fanno più. Temiamo che non sarà approvato il programma presentato dai commissari straordinari di Blutec si potrebbe arrivare alla liquidazione dell’azienda e quindi ai licenziamenti. In mancanza dell’ok sul piano intanto è fondamentale la proroga dell’amministrazione straordinaria e la concretizzazione delle manifestazioni di interesse per l’area industriale di Termini. Bisogna pensare alle tutele per tutti, dipendenti Blutec e lavoratori dell’ex indotto Fiat perchè ancor più in questo momento non possiamo consentire la perdita di posti di lavoro”.

Palermo – Grave incidente in Viale Regione Siciliana, morte due ragazze.

Sono due le vittime dello spaventoso incidente verificatosi ieri sera (3 Maggio) in Viale Regione Siciliana a Palermo. Nell’impatto aveva perso la vita una ragazza di 21 anni, C.Z.. Stamattina, presso l’ospedale di Villa Sofia, è morta anche il passeggero che si trovava sulla Fiat Panda insieme a lei, una ventenne (A.B.)

Termini Imerese – Tirano pietre e bottiglie contro l’ambulanza

Ieri pomeriggio, Domenica 2 Maggio, un’ambulanza è stata colpita dal lancio di sassi e bottiglie di vetro mentre passava dal sottopassaggio di via Stesicoro a Termini Imerese. L’ambulanza, che in quel momento trasportava un paziente infartuato, si è dovuta subito fermare a causa delle schegge di vetro finite sul volto dell’autista. Il paziente è stato poi soccorso dopo l’arrivo di una seconda ambulanza, proveniente da Caccamo, che ha continuato trasporto in ospedale al posto di quella colpita dai teppisti.

Covid, Musumeci: “Nasce a Palermo un Centro infettivologico”

“Sarà il Complesso infettivologico più attrezzato e importante della Sicilia e avrà sede a Palermo, ma servirà anche le altre province dell’Isola. Dalla pandemia dobbiamo saper trarre ogni utile lezione.” Ad annunciare la nascita della nuova struttura che sarà realizzata nell’ex Centro traumatologico ortopedico, di fronte allo stadio comunale “Renzo Barbera” in viale del Fante è il Presidente della Regione Sicilia Nello Musumeci.

Covid. A Palermo prorogato divieto vendita alcolici dopo le 18

Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando oggi pomeriggio ha firmato una ordinanza che proroga fino a tutto il prossimo 10 Maggio il divieto di vendita di alcolici di qualsiasi gradazione da parte di qualsiasi attività commerciale e distributore automatico dalle ore 18 alle 5 del mattino su tutto il territorio comunale.

Palermo – Sequestrate due attività per abusivismo commerciale.

Gli agenti del Nucleo Operativo Protezione Ambiente della Polizia Municipale e i Carabinieri della Stazione Partanna Mondello in un intervento congiunto per la tutela dell’ambiente e il contrasto all’abusivismo commerciale, hanno sequestrato un’officina e un autolavaggio, rispettivamente a Partanna e a Mondello.

Covid – In Sicilia 17 milioni per assistenza ai poveri

L’assessore regionale alle Politiche sociali della Regione Sicilia, Antonio Scavone ha rilasciato un comunicato stampa nel quale commenta il Fondo Povertà istituito dal governo Musumeci per far fronte alle difficoltà delle fasce economiche più deboli. Di seguito le parole dell’assessore.

Palermo – Polizia intercetta carico di hashish dal valore di 200.000 Euro

30 chilogrammi di hashish dal valore di 200.000 Euro sono stati sequestrati dai poliziotti della Squadra Mobile di Palermo. I poliziotti, durante un servizio di controllo nella zona della stazione centrale, hanno notato un uomo sospetto. L’uomo in questione, un ventottenne tunisino proveniente da Messina a bordo di un pullman, dopo avere recuperato il trolley, ha indugiato guardandosi attorno per molto tempo prima di allontanarsi a piedi. Questo ha fatto scattare qualche sospetto negli agenti, i quali hanno raggiunto il ventottenne e hanno iniziato il controllo. Dopo alcuni secondi nei quali i poliziotti sono stati assecondati, l’uomo ha poi iniziato a spintonare gli agenti ed ha cercato un’improbabile fuga in direzione di via Buccola, salvo poi essere raggiunto e bloccato dagli stessi di lì a poco.

Edizioni

x