Treviso i fatti della città

Associazione Oblique: Al via corso online su scrittura, fotografia e video

L’Associazione culturale Oblique di San Biagio di Callalta propone nel mese di gennaio un ciclo di incontri online su tre ambiti – scrittura, fotografia e video – sviluppati attraverso interviste e workshop con professionisti di ciascun settore. La volontà è quella di riscoprire i mezzi che ci accompagnano nei nostri viaggi, reali o immaginari, in un momento in cui viaggiare è diventato difficile.

Lavori in corso a Pederobba

Sono iniziati i lavori per la manutenzione straordinaria del muro di sostegno stradale di Via Curogna, sito in prossimità dell’omonimo ponte sul torrente Curogna. Si tratta, infatti, di una vecchia opera, realizzata in pietra locale, posata in opera con semplice malta, e, viste le sue caratteristiche costruttive, non più adeguata a sostenere le sollecitazioni degli attuali carichi dei veicoli transitanti.

“BOSCO VERTICALE” ed “EX EDISON”: TREVISO VALUTA IL RICORSO IN APPELLO

A seguito della riunione tenutasi questa mattina a Ca’ Sugana fra il vicesindaco Andrea De Checchi, l’assessore all’Urbanistica Linda Tassinari, l’Avvocatura civica e gli Uffici e all’esito di un’attenta analisi delle sentenze del Tribunale Amministrativo denominate “Bosco Verticale” ed “ex Edison”, il Comune di Treviso sta attentamente valutando la possibilità di ricorrere in Consiglio di Stato per la riforma delle suddette sentenze.

Benvegnù (PRC): “Alluvioni, tutto previsto e prevedibile, dove sono i soldi?”

“Strade che franano paesi isolati, aree golenali invase dai fiumi, litorali erosi. Tutto previsto e prevedibile, come erano prevedibili e sono previsti, gli effetti devastanti dei cambiamenti climatici su un territorio, quello veneto, reso fragile dalla subalternità bipartisan del centrodestra che governa, e di un centro sinistra che si finge opposizione, al partito del mattone, delle grandi opere, dei grandi eventi come le Olimpiadi invernali di Cortina”, così in una nota Paolo Benvegnù, segretario regionale di Rifondazione Comunista.

ASOLO, SOSPESA ZTL IN CENTRO STORICO NEI FESTIVI

Sospesa ad Asolo la ZTL in centro storico nei giorni festivi per tutto il mese di dicembre e fino all’Epifania. Il provvedimento è stato deciso oggi dal Sindaco Mauro Migliorini, dopo un incontro con il Comandante della Polizia Locale. La sospensione della Zona a Traffico limitato, il cui orario è solitamente fissato dalle ore 9 alle ore 20, sarà in vigore da domenica prossima 6 dicembre fino a mercoledì 6 gennaio 2021.

Edizioni

x