Venezia i fatti della città

San Donà, Via Sabbioni: Cosa è cambiato

“Considerati i ripetuti attacchi sugli interventi in materia di viabilità effettuati da questa amministrazione, credo che sia giunto il momento di fare un po’ di chiarezza, per raccontare le cose in maniera più aderente alla realtà. Molto spesso le critiche occupano la carta stampata senza analizzare in modo approfondito e oggettivo i fatti; quindi non si comprende se gli attacchi siano pensati in modo costruttivo o servano solo per polemizzare contro l’amministrazione” spiega così l’Assessore ai Lavori Pubblici Lorena Marin

AEV TERRAGLIO, LAVORI SULLA TANGENZIALE DI MESTRE

Inizieranno lunedì 18 gennaio i lavori per l’accesso al nuovo parco commerciale nell’area dello svincolo Castellana della A57-Tangenziale di Mestre. Concessioni Autostradali Venete e Comune di Venezia hanno concordato con la ditta incaricata dell’intervento alcune modifiche alla viabilità che interesseranno il traffico in corrispondenza dello svincolo di uscita dalla A57 verso la rotatoria Castellana di competenza della concessionaria autostradale e sulla stessa rotonda, di competenza comunale.

Conclusi i lavori di restauro a Palazzo Carminati

L’assessore ai Lavori Pubblici, Francesca Zaccariotto, ha illustrato questa mattina il completamento dell’intervento di restauro eseguito al secondo piano di Palazzo Carminati, in sestiere di Santa Croce, che ospita la scuola secondaria di primo grado “Francesco Morosini”. Con lei la dirigente d’Istituto, Anna Curci, la presidente del Consiglio d’Istituto, Claudia Zennaro, e l’architetto Guido Jaccarino di Unisve, l’Unione degli stuccatori veneziani.

Nuovo look per “Città Riviera del Brenta”

Il Distretto del Commercio dell’Unione dei Comuni “Città Riviera del Brenta”, costituito da Campagna Lupia, Dolo, Fiesso D’artico e Fossò, nel 2019 ha partecipato ad un bando regionale con la presentazione di un progetto per realizzare interventi strutturali, marketing turistico ed eventi promozionali nei centri storici, per renderli più attrattivi e sviluppare il sistema commerciale.

Solidarietà: Da Ciani Forever 300 felpe a Casa dell’Ospitalità e Caritas

Trecento felpe da distribuire alle persone accolte dalla Casa dell’Ospitalità di Mestre e alla Caritas di Carpenedo. E’ il frutto della donazione fatta dall’associazione mestrina “Ciani Forever” nei giorni scorsi che si aggiunge ad altre iniziative solidali, come la distribuzione dei pacchi alimentari e delle confezioni natalizie, che si sono susseguite anche durante le festività e che hanno visto protagonista il mondo associativo e delle parrocchie in collaborazione con il Comune di Venezia e l’assessore alla Coesione sociale Simone Venturini.

LA MUSICA ABBRACCIA PERSONALE E PAZIENTI DEL COVID-HOSPITAL

Parole e note hanno riecheggiato per tutto l’Ospedale di Jesolo, oltrepassando i muri e raggiungendo i reparti dove da circa tre mesi, medici, infermieri, operatori sociosanitari sono impegnati ad affrontare l’emergenza Covid-19 e a prendersi cura dei pazienti ricoverati. A tutte queste persone, personale e degenti è arrivato un simbolico abbraccio, in musica, con un piccolo concerto che ha preso forma sul piazzale del covid-hospital di Jesolo.

SORPRESA DI NATALE PER GLI OSPITI DELLA RSA STELLA MARINA

La gioia delle feste ha raggiunto il centro servizio per anziani Stella Marina di Jesolo dove per tutta la giornata di giovedì 24 dicembre, i parenti degli ospiti della struttura potranno portare un saluto ai propri cari grazie ai protocolli di sicurezza messi in atto dal personale del centro. Per molti è stata la prima occasione da diversi mesi per vedere da vicino un parente, da quando cioè, l’emergenza COVID-19 ha imposto limitazioni negli accessi alle RSA.

L’iniziativa “Riflessi di luce” è stata promossa dal Comune di Jesolo assieme alla direzione della Stella Marina che si sono avvalsi, oltre che della professionalità degli operatori della struttura, anche del servizio dei volontari dell’Associazione nazionale Carabinieri di Jesolo. Gli incontri sono stati programmati ad intervalli scadenzati e i parenti, nel corso della giornata, in corrispondenza delle tre grandi vetrate dall’esterno del centro hanno potuto portare un saluto e parlare con i propri cari presenti all’interno.

Nel corso della mattinata, agli ospiti, alla direttrice della struttura, Laura Bier e ai collaboratori sono arrivati il saluto e gli auguri del sindaco di Jesolo, Valerio Zoggia, del vicesindaco e assessore alla salute, Roberto Rugolotto e del consigliere e presidente della IV commissione Nicola Manente.

“È molto toccante vedere le persone potersi incontrare in un momento, al tempo stesso così difficile e così bello come il Natale – commenta il sindaco di Jesolo, Valerio Zoggia -. Se pensiamo che per molti ospiti della Stella Marina e per i loro familiari questa è stata la prima occasione per avere un contatto ravvicinato dopo molto tempo, mai come in queste feste ci rincuora il fatto di aver potuto fare la differenza. Il Natale nel periodo del covid, pur con le restrizioni, ha fatto riscoprire l’importanza dei piccoli gesti spesso dati per scontati”.

A JESOLO UN NATALE ALL’INSEGNA DELLA SOLIDARIETÀ

La pandemia COVID-19 non ferma la solidarietà a Jesolo in particolare nel tempo del Natale. Si moltiplicano i gesti di altruismo che coinvolgono in particolare le persone e i nuclei familiari più deboli, già seguiti dai Servizi sociali della città di Jesolo. A questi gesti si aggiungerà presto anche il nuovo pacchetto di buoni spesa per il sostegno alimentare, per un importo di 148 mila euro.

Approvata ristrutturazione scuola ‘A. Gabelli’ Lido di Venezia

La Giunta comunale, riunitasi ieri in web conference ha approvato – su proposta dell’assessore Francesca Zaccariotto – il progetto definitivo comprensivo del progetto di fattibilità tecnica ed economica dell’intervento che prevede la ristrutturazione degli spazi interni, il miglioramento dell’acustica e del sistema di illuminazione della scuola dell’Infanzia ‘A. Gabelli’ al Lido di Venezia.

Dona la scuola 2.0: Consegnati i primi 5 tablet

Sono stati consegnati questa mattina ai ragazzi ospiti della comunità “Villa Lucia” dell’Ipav i primi 5 dei 100 tablet, donati ad altrettanti studenti di famiglie in situazione di difficoltà economica, dal progetto “Dona la scuola 2.0”, promosso dalla Direzione Coesione sociale del Comune in collaborazione con Enel, grazie al programma di sostegno all’istruzione e all’inclusione con il quale, in quest’anno particolare e difficile, la società dell’energia supporta le comunità locali.

Sicurezza: San Donà impegno di tutte le istituzioni

Il Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza si è riunito stamattina, in modalità a distanza, per confrontarsi sulla situazione del sandonatese in termini di sicurezza e prevenzione. Alla presenza del Prefetto, del Questore, dei rappresentanti di tutte le Forze dell’Ordine oltre che – per San Donà – del Sindaco Andrea Cereser, dell’Assessore alla Sicurezza Walter Codognotto e del Comandante la Polizia Locale Paolo Carestiato, si è ragionato ad ampio spettro sulla situazione sandonatese e sulle azioni in collaborazione.

Chioggia, il colonnello De Luchi in Municipio

Il sindaco Alessandro Ferro e il presidente del Consiglio comunale Endri Bullo hanno accolto stamane in Municipio il colonnello Mosè De Luchi, comandante provinciale dei carabinieri di Venezia.
Il presidente del consiglio comunale Endri Bullo: “Ho accolto molto favorevolmente la notizia dell’incremento di personale (4 unità per la compagnia di Chioggia), sicuramente necessario per ottimizzare le esigenze di controllo della nostra città nei diversi ambiti”.
“Ringrazio l’Arma dei Carabinieri – ha aggiunto il sindaco Alessandro Ferro – per la presenza e l’importanza della loro attività quotidiana nel presidiare il territorio”.

Edizioni

x