« Torna indietro

Infiltrazioni di umidità al centro anziani di Sezze: le foto

Immagini, quelle che vi mostriamo, che purtroppo parlano da sole.

Si è molto parlato, nei mesi scorsi, anche in campagna elettorale, delle condizioni in cui versa il centro sociale di Sezze intitolato a Umberto Calabresi.

Per mesi è stato chiuso agli iscritti per le incertezze relative alle condizioni di sicurezza ed al rispetto delle norme anti covid. Riaperto, è tornato alla ribalta per la questione della caldaia malfunzionante che costringe i frequentatori dell’importante struttura, a stare al freddo. La polemica riguardante la caldaia è stata sollevata proprio ieri dal consigliere di opposizione Uscimenti del Pd e non ha mancato di suscitare la risposta piccata da parte della maggioranza.

Ad Uscimenti ha risposto, sia pur senza menzionarlo, Gianluca Calvano, eletto in consiglio comunale a sostegno del sindaco Lucidi. Il messaggio, e le foto, affidate al social network non lasciano adito a dubbi circa il pensiero di Calvano: “Questo è il centro sociale U. Calabresi. Queste sono le condizioni in cui è stato lasciato da chi ci colpevolizza della mancata accensione della caldaia. Un danno enorme per la struttura non agibile al piano superiore. La caldaia sarà messa in funzione, il danno alla struttura chi lo paga”.

La polemica tra le due parti sembra essere solo all’inizio…

x