« Torna indietro

Chioggia, da oggi le domande per i buoni spesa di solidarietà alimentare

Pubblicato il 17 Gennaio, 2022

17.1.2022 – Da oggi lunedì 17 gennaio e fino al 28 febbraio 2022 è possibile presentare la domanda (esclusivamente online) per ottenere i buoni spesa per alimenti e per generi di prima necessità, nella forma di carte prepagate o di spesa a domicilio.

Il budget a disposizione è pari a 381.042,66 euro. Per ciascun nucleo familiare richiedente potrà essere assegnato un buono spesa di massimo: 150 euro per 1 persona; 300 euro per 2 persone; 450 euro per 3 persone; 600 euro per 4 persone; 750 euro per nuclei più numerosi. Inoltre, nel caso il nucleo sostenga un canone di locazione superiore a 150 euro mensili, il buono spesa verrà aumentato di ulteriori 150 euro.

Le domandedi contributo possono essere presentate esclusivamente online, attraverso la piattaforma web dedicata, collegandosi all’indirizzo:
https://cittadino-chioggia.welfaregov.it/clesius/isee/#/servizi
a partire dal giorno 17/01/2022 e fino al giorno 28/02/2022.

Prima di presentare la domanda è necessario munirsi di ISEE e, laddove ve ne siano i presupposti secondo la normativa vigente, di ISEE corrente. Sono in ogni caso esclusi i nuclei familiari con ISEE superiore a 35 mila euro.

Le istanze saranno oggetto di valutazione ad opera dei Servizi Sociali. A seguito dell’istruttoria, verrà formata una graduatoria, che darà priorità ai soggetti che possano dimostrare di aver subito un peggioramento della situazione economica del nucleo familiare per cause collegate all’emergenza Covid-19 e ai nuclei con un ISEE inferiore a 6 mila euro (tale limite, infatti, viene considerato di per sé stesso dimostrativo di una situazione di bisogno).

La distribuzione dei buoni spesa verrà effettuata con l’aiuto delle associazioni di volontariato di Chioggia “Caritas Diocesana” e “C.D.S. Anna Dupuis”.

Per gli esercizi commerciali: avviso pubblico di manifestazione di interesse. Fino al 18/02/2022 saranno raccolte anche le manifestazioni di interesse da parte degli operatori commerciali che intendano partecipare all’iniziativa mediante rilascio di carte prepagate ovvero spese a domicilio. In tal caso le istanze dovranno essere inviate, utilizzando il modulo disponibile nel sito del Comune (www.chioggia.org – home page – bandi e avvisi), all’indirizzo pec del Comune chioggia@pec.chioggia.org

«Siamo riusciti anche quest’anno a preparare il bando per l’assegnazione dei buoni spesa per le famiglie che ne hanno i requisiti. Si tratta di un aiuto concreto e tangibile per i nuclei familiari che vivono questo momento difficile, in quanto si adatta alle esigenze di ciascuno. Ringrazio le associazioni coinvolte per l’aiuto prezioso, un sostegno che continueranno a fornire anche in questa terza distribuzione di buoni spesa e ringrazio il personale dei servizi sociali, che ha seguito la parte burocratica del bando e sta lavorando ai tanti altri servizi importanti di contrasto al disagio sociale per la nostra città, nonostante i problemi di carenza di personale, che stiamo cercando di risolvere al più presto» così l’assessore alle Politiche Sociali e sussidiarietà Sandro Marangon.