« Torna indietro

Chiusura della sede fiorentina di Mondadori-Rizzoli, Milani: “Decisione sbagliata”

Pubblicato il 11 Febbraio, 2022

“È stata comunicata alla Slc Cgil la decisione di chiudere la sede fiorentina di Mondadori-Rizzoli, con conseguente trasferimento dei 37 dipendenti a Segrate (Milano). Siamo amareggiati per una scelta aziendale che consideriamo sbagliata e – spiega il presidente del Consiglio comunale Luca Milani – mette nuovamente a rischio dei posti di lavoro nell’area fiorentina”.

“È già stata comunicata la disdetta del contratto di affitto della sede fiorentina di via Lambruschini. Una scelta – spiega ancora Milani – che andrà ad incidere su 37 famiglie le quali, se non aderiranno al trasferimento, perderanno il proprio posto di lavoro, senza possibili alternative. Così facendo si contribuirà al continuo depauperamento relativo al mondo del lavoro a Firenze. Esprimo la mia personale solidarietà e quella di tutto il Consiglio comunale e mi auguro che si possa aprire un tavolo per avanzare una proposta alternativa, per il mantenimento dei posti di lavoro”.