« Torna indietro

Choc a San Marone, pitbull sbrana un altro cane. Il proprietario rischia 2 anni di carcere

Davanti a tutti, in pieno centro, un pitbull ha sbranato un altro cagnolino. Il proprietario rischia fino a due anni di carcere

Pubblicato il 17 Luglio, 2020

E’ successo davanti al bar Regina a Civitanova. Un pitbull ha attaccato e ucciso un cagnolino che stava passeggiando con il suo proprietario. Il padrone del pitbull rischia ora da sei mesi a due anni di reclusione. E’ stato individuato grazie alla testimonianza dei numerosi passanti che hanno assistito all’orribile fatto.

Non solo: sembra che il pitbull in questione abbia, nei giorni precedente all’aggressione mortale, azzannato un passante in modo piuttosto serio. Ma non se n’era avuta notizia.

Stavolta i Carabinieri hanno invece rintracciato e immediatamente individuato il proprietario del pitbull, che ora rischia una condanna severa, fino a due anni di carcere.

La notizia dell’aggressione ha sconvolto la città. Molti si chiedono cosa sarebbe successo se al posto dello sventurato cagnolino ci fosse stato un bambino.

Skip to content