« Torna indietro

Ciampino e Prenestina, sequestrate ingenti quantità di fuochi pirotecnici illegali

I sequestri sono stati eseguiti dalla Guardia di Finanza di Roma e dagli agenti di Polizia Locale di Roma Capitale

Ancora sequestri a causa dei fuochi d’artificio pericolosi e illegali venduti di nascosto da alcune attività a Roma e dintorni. Alle prime luci di questa mattina il primo sequestro è scattato su Via Prenestina, per un totale di 50 chili di materiale pirotecnico pericoloso: a finire nei guai due cittadini italiani di 63 e 24 anni, deferiti all’Autorità Giudiziaria.

Nel secondo sequestro sono intervenuti gli agenti della Guardia di Finanza di Frascati, all’interno di un negozio di Ciampino gestito da cittadini cinesi che hanno provveduto a sequestrare oltre 22 mila fuochi d’artificio pericolosi, esposti nella vendita al dettaglio accanto ad altro materiale infiammabile. Questo genere di materiale pirotecnico può essere maneggiato solo da personale esperto e qualificato, motivo per il quale il titolare dell’attività è stato denunciato alla procura della Repubblica di Velletri per il reato di detenzione e vendita abusiva di materiale esplosivo.

x