« Torna indietro

Ciampino, sequestrati oltre 22 mila “botti” di capodanno illegali

Pubblicato il 31 Dicembre, 2021

I Finanzieri del Gruppo della Guardia di Finanza di Frascati hanno scoperto e sequestrato, all’interno di un negozio di Ciampino gestito da cittadini cinesi, oltre 22.000 fuochi pirotecnici pericolosi, esposti per la vendita al dettaglio accanto ad altra merce altamente infiammabile.

I “botti di capodanno”, che erano detenuti “sotto banco”, possono essere maneggiati esclusivamente da persone in possesso di requisiti specifici per uso professionale.

Il titolare del negozio è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Velletri per le ipotesi di reato di abusiva detenzione e vendita di materiale esplosivo.

L’operazione si inquadra nelle attività quotidianamente svolte dalla Guardia di Finanza della Capitale a tutela della sicurezza e della salute dei consumatori.

La competente A.G. ha rilasciato il nulla osta per la divulgazione agli organi di informazione del suddetto comunicato stampa.

x