« Torna indietro

Ciao Darwin

A Ciao Darwin spazio al “terzo genere”: uomini, donne e arcobaleno

Pubblicato il 6 Marzo, 2023

“Quindi una donna che vuole applaudire il bel corpo di una donna ora lo può fare. E lo stesso per un uomo che vuol farlo per il bel corpo di un uomo. Se uno non vuole identificarsi in nessuna sessualità specifica, va là e tifa per chi vuole”.

Così Marco Salvati, autore e capo progetto di Ciao Darwin.

Nel programma di Canale 5 il pubblico non sarà più diviso tra uomini e donne, ma saranno tre gli schieramenti: uomini, donne e arcobaleno.

La novità era già stata annunciata a Casa Pipol da Salvati a metà febbraio ed è stata confermata in conferenza stampa.

Le riprese dello show sono già iniziate e secondo alcune indiscrezioni la puntata potrebbe vedere come protagonisti il gruppo dei Borgatari contro quello degli Altolocati.

“Sono capo progetto quindi mi prendo qualche responsabilità – ha dichiarato Salviati, come riporta Blogtvitaliana -. Sotto mia pressione, e recepita molto volentieri da Paolo Bonolis, noi solitamente in studio avevamo uno spicchio di pubblico uomini e uno spicchio di pubblico donne. Da quest’anno introduciamo un settore di pubblico Arcobaleno”.

“Perché ci siamo resi conto – ha aggiunto – non solo dei tempi che cambiano, giustamente, ma anche delle difficoltà del pubblico e di alcune persone che nel loro settore non se la sentivano… Alcuni uomini di applaudire altri uomini che entravano perché erano in una specie di stadio di soli uomini. Lo stesso per le donne. Invece in questo stadio Arcobaleno chiunque può applaudire chiunque, fare il tifo e applaudire per chi vuole”.

“A questa idea ci siamo arrivati un po’ tardi ma noi andiamo in onda ogni quattro anni! Come le Olimpiadi”, ha concluso il capo progetto.

La decisione ha suscitato non poche critiche qualcuno su Twitter ha sottolineato che questa scelta può portare a della confusione: “I famosi tre generi, questa non è la grande mossa inclusiva che pensate”.

Per altri, invece, è stata una scelta assurda.

About Post Author